Quantcast

Elezioni Scontrone, raggiunto il quorum: Francesco Melone sarà il nuovo sindaco

A Scontrone è andato a votare oltre il 46 per cento degli aventi diritto. Quanto basta - ovvero superata la soglia del 40% - per rendere valida la votazione: alla fine dello spoglio, Francesco Melone,  unico candidato sindaco, potrà indossare la fascia tricolore.

A Scontrone ieri sera, alle 23, era andato a votare oltre il 46 per cento degli aventi diritto. Quanto basta – ovvero superata la soglia del 40% – per rendere valida la votazione: alla fine dello spoglio, Francesco Melone,  unico candidato sindaco, potrà indossare la fascia tricolore.

Ricordiamo infatti che nei paesi al di sotto dei 15.000 abitanti dove si sia presentato un solo candidato sindaco, è necessario che si rechi a votare almeno il 40% degli aventi diritto e non più il 50%: un cambiamento apportato da una recente disposizione che tiene conto del periodo pandemico nel quale si stanno svolgendo le elezioni.

Francesco Melone, unico candidato sindaco a Scontrone, si appresta dunque a diventare sindaco succedendo a Ileana Schipani, giunta al termine del suo secondo mandato

Abruzzo, Elezioni comunali 2021: tutti i candidati sindaci

L’elezione sarà valida e sarà scongiurato l’arrivo di un commissario, se la lista abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50% dei votanti e il numero dei votanti non sia stato inferiore al 40% degli elettori iscritti nelle liste elettorali del comune.

Elezioni 2021, il quorum al 40% dà la spallata alle liste civetta: tanti i Comuni con una sola lista