Quantcast

Sleddog, mondiali da incorniciare: Fabrizio Filoni e Olivia Piacentini a #nonsolocalcio

Mondiali di Sleddog d’argento e di bronzo per l’aquilano Fabrizio Filoni e per la sua compagna Olivia Piacentini.

Fatica, sacrifici, soddisfazione – ma con quel tanto di ambizione che fa già pensare alle prossime tappe, a cosa poter migliorare rispetto a questa esperienza: a #nonsolocalcio il racconto dei due campioni aquilani che sono tornati negli studi del Capoluogo con la leader Domitilla, splendido husky di sette anni.

sleddog piacentini filoni

Tre giorni frenetici di gare, adrenalina e strategia, dal 10 al 12 marzo in Svezia, nell’arena di biathlon di Ostersund: Fabrizio Filoni chiude la prima giornata in prima posizione, poi è secondo nella manche intermedia. È proprio nella seconda giornata che si infortuna Deah, uno dei cani più forti del suo team: un infortunio che lo costringe e cambiare altri cani e a diminuire il numero degli animali in gara. Alla fine, seconda piazza con nove cani, rispetto ad altri concorrenti che ne avevano 12 o 14. Ciononostante, chiude secondo, con una medaglia d’argento che brilla come oro.

Olivia Piacentini e la sua squadra hanno invece mantenuto il terzo posto per tutte e tre le manche, conquistando un magnifico bronzo. “Non sono pienamente soddisfatta. I miei maschi non sono andati esattamente come mi aspettavo: i team dog – che erano in mezzo – sono andati spesso davanti ai leader, forse anche per la pista che non era ottimale per loro. Le femminucce sono state più reattive” rivela nel corso della trasmissione, col pensiero a come potersi migliorare e raggiungere risultati ancora più prestigiosi.

Ma a portare a casa un ottimo risultato è stato tutto il team Italia. “Io sono stato il team leader perchè sono il musher con maggiore competenza ed esperienza. Ho avuto l’onore di fare il team leader: è stata una onda azzurra che ha invaso la Svezia. Nessuno si aspettava che il risultato sarebbe stato così soddisfacente. Siamo arrivati terzi, con tante medaglie”.

Ma si guarda già oltre: “Siamo già ad un ottimo livello. Ma adesso dobbiamo puntare ancora più in alto e ce la possiamo fare”

#nonsolocalcio, sesta puntata: ospiti Fabrizio Filoni, vicecampione mondiale categoria unlimited, Olivia Piacentini, medaglia di bronzo categoria sei cani. Conduce Eleonora Falci