Quantcast
Video di Marcello Di Giacomo a #pilloleabruzzo: “Una sana socialità per aiutare i nostri giovani” - Il Capoluogo

Marcello Di Giacomo a #pilloleabruzzo: “Una sana socialità per aiutare i nostri giovani”

Cosa si può fare per i nostri giovani, fiaccate da 2 anni di chiusure? A pilloleabruzzo ne parliamo con Marcello di Giacomo.

Parliamo di giovani e di cosa si può fare per attrarli a una sana socialità, soprattutto alla luce degli ultimi eventi di cronaca che ogni sabato riportano a situazioni caratterizzate da violenza e degrado durante il classico “struscio” in centro storico a L’Aquila. E lo facciamo, nel consueto appuntamento con la rubrica #pilloleabruzzo con uno che per i giovani e per la loro socialità si è sempre speso moltissimo: Marcello Di Giacomo, ingegnere, organizzatore di eventi e scrittore.

“Il telefonino e il computer in questo periodo di tempo sono stati l’unica valvola di sfogo per tutti, non solo per i ragazzi – spiega Marcello Di Giacomo – oggi dobbiamo fare i conti con le conseguenze. Noi che abbiamo qualche anno di più forse siamo anche più strutturati, ma dobbiamo pensare a loro, ai ragazzi, motore pulsante del futuro e del mondo. Cosa possiamo fare per aiutarli? Innanzitutto non dobbiamo generalizzare in ogni caso. I ragazzi non sono tutti uguali – per fortuna – tanti sono bravissimi e hanno voglia di fare, di divertirsi, hanno voglia di riappropriarsi del centro storico dell’Aquila in maniera sana ed equilibrata”.

leggi anche
marcello di giacomo
#pilloleabruzzo
Marcello Di Giacomo a #pilloleabruzzo: “Una sana socialità per aiutare i nostri giovani”