razionalizzazione patrimonio comune l’aquila