presentazione infinito restare di Savino monterisi