IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio
granfondo

Torna la Granfondo Città dell’Aquila

21/05/17

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

 Domenica 21 maggio torna la 2ª Granfondo Città dell’Aquila, organizzata dall’Asd Ciclo Cral L’Aquila, riempirà la città di partecipanti e sostenitori.

Una gara che già nella prima edizione ha raccolto molti consensi per l’organizzazione impeccabile e la ricchezza dei pacchi gara e dei premi in palio.  Confermati i percorsi medio e lungo (85 e 125 km) e quello cicloturistico 50 chilometri.

Le iscrizioni si apriranno in loco sabato 20 maggio dalle ore 15 alle ore 20 e domenica 21 maggio dalle ore 7 alle ore 8.45: gli uomini e le donne potranno iscriversi a 35 euro, mentre i ciclosportivi, i cicloturisti potranno aderire versando 20 euro. Per i diversamente abili l’iscrizione alla granfondo è gratuita.

Lungo i vari percorsi saranno distribuiti diversi punti di ristoro. Seguono descrizione e mappa dei vari percorsi:


Percorso Medio

Si sviluppa interamente nel territorio della Provincia dell’Aquila ed attraversa oltre alla Città dell’Aquila anche i Comuni di Pizzoli, Scoppito, Tornimparte, Lucoli, Ocre, Fossa, S. Eusanio Forconese, Villa S. Angelo, S. Demetrio nei Vestini e Barisciano. Si parte dal Viale Collemaggio con la splendida facciata della Basilica di Collemaggio sullo sfondo, si attraversa la Città percorrendo Via Strinella, Viale della Croce Rossa e Viale Corrado IV°, quindi si prosegue sulla S.S. 80 in direzione Teramo fino alla Rotatoria tra Via E. Fermi e Via P. Borsellino, si svolta a sinistra e poi nuovamente a destra per Via delle Fiamme Gialle. Si supera la rotatoria sulla S.S. 80 in direzione Cermone, quindi si svolta a sinistra verso Preturo e si prosegue fino alla S.S. 17 in direzione Rieti fino all’incrocio di Rocca S. Stefano. A questo punto si svolta ed inizia la prima salita che da Rocca S. Stefano porta alla frazione di Forcelle di Tornimparte. Si riscende fino all’incrocio con la Via Amiternina e si prosegue verso la Frazione di Sassa, si gira a destra e si affronta la seconda salita del percorso che passando per Colle di Sassa, Poggio S. Maria e Collemare arriva nel territorio del Comune di Lucoli, si attraversano le Frazioni di S. Andrea, S. Menna e Casavecchia. Si riscende fino alla frazione aquilana di Genzano di Sassa e si sale (3° salita) per Colle di Roio e poi Poggio di Roio. Affrontata la discesa per Pianola si prosegue per Bagno Grande, Civita di Bagno e Cavalletto fino ad arrivare a Monticchio dove il percorso lungo si separa dal medio. Da Monticchio si prosegue per Paganica, Tempera e superata una breve salita si arriva alla rotatoria di Gignano (dove il percorso lungo si ricongiunge con quello medio). Ci si immette su Via Panella fino a Via A. Cencioni che si percorre in discesa fino all’incrocio con la S.S. 17 da dove si svolta a destra in direzione del centro per affrontare la breve e famosa salita di Porta Napoli fino all’incrocio con Viale di Collemaggio dove è posizionato l’arrivo.

granfondo


Percorso Lungo

Si sviluppa interamente nel territorio della Provincia dell’Aquila ed attraversa oltre alla Città dell’Aquila anche i Comuni di Pizzoli, Scoppito, Tornimparte, Lucoli, Ocre, Fossa, S. Eusanio Forconese, Villa S. Angelo, S. Demetrio nei Vestini e Barisciano. Si parte dal Viale Collemaggio con la splendida facciata della Basilica di Collemaggio sullo sfondo, si attraversa la Città percorrendo Via Strinella, Viale della Croce Rossa e Viale Corrado IV°, quindi si prosegue sulla S.S. 80 in direzione Teramo fino alla Rotatoria tra Via E. Fermi e Via P. Borsellino, si svolta a sinistra e poi nuovamente a destra per Via delle Fiamme Gialle. Si supera la rotatoria sulla S.S. 80 in direzione Cermone, quindi si svolta a sinistra verso Preturo e si prosegue fino alla S.S. 17 in direzione Rieti fino all’incrocio di Rocca S. Stefano. A questo punto si svolta ed inizia la prima salita che da Rocca S. Stefano porta alla frazione di Forcelle di Tornimparte. Si riscende fino all’incrocio con la Via Amiternina e si prosegue verso la Frazione di Sassa, si gira a destra e si affronta la seconda salita del percorso che passando per Colle di Sassa, Poggio S. Maria e Collemare arriva nel territorio del Comune di Lucoli, si attraversano le Frazioni di S. Andrea, S. Menna e Casavecchia. Si riscende fino alla frazione aquilana di Genzano di Sassa e si sale (3° salita) per Colle di Roio e poi Poggio di Roio. Affrontata la discesa per Pianola si prosegue per Bagno Grande, Civita di Bagno e Cavalletto fino ad arrivare a Monticchio dove il percorso lungo si separa dal medio. Da Monticchio si prosegue per Fossa, Casentino, Villa S. Angelo per poi arrivare alla frazione di Stiffe (famosa per le grotte). Da Stiffe si torna verso S. Demetrio ne’ Vestini da dove il percorso prosegue in direzione L’Aquila. All’altezza di Onna, dove si svolta a destra per Paganica. All’incrocio con Via degli Alpini, si prosegue in direzione Pescomaggiore. Si affronta la penultima salita di giornata fino a Filetto. Lunga discesa fino a Camarda (veloce e tecnica). Da Camarda si prosegue in leggera discesa sulla S.R.17bis fino alla frazione di Paganica dove ci si ricongiunge con il percorso medio dopodiché superata la salita di Tempera si raggiunge la rotatoria di Gignano. Ci si immette su Via Panella fino a Via A. Cencioni che si percorre in discesa fino all’incrocio con la S.S. 17 da dove si svolta a destra in direzione del centro per affrontare la breve e famosa salita di Porta Napoli fino all’incrocio con Viale di Collemaggio dove è posizionato l’arrivo.

granfondo


Percorso Cicloturistico

Si sviluppa interamente nel territorio della Provincia dell’Aquila.

granfondo

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

X