L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

L’Aquila 2017, una città senz’anima

I passi possibili sono tutti politici. La scelta del dov'era com'era è stata un disastro. I prossimi 5 anni saranno focali per le sorti della nostra città.

«L’Aquila, innanzi tutto, vive una grande contraddizione tra i miliardi investiti nella ricostruzione e la scarsissima ricaduta sull’economia della città.

In questo momento è una città che non ha più un’anima. Prima del terremoto l’economia del capoluogo di Regione si basava principalmente sull’Università, sulla Sanità, sul Pubblico Impiego e sul Turismo, anche se in minima parte.

Il sisma del 2009 ha cancellato tutto questo e la mancata programmazione politica ha fatto il resto. La filosofia del dov’era com’era è stata un vero e proprio disastro.

I passi possibili adesso sono tutti politici. Non c’è una cura da inventarsi.

I prossimi 5 anni saranno focali per le sorti della nostra città.

Dobbiamo ripartire dagli elementi che caratterizzavano L’Aquila, analizzare dove sia andata, o meglio non andata, in questi 9 anni e, poi, immaginare una nuova città. Tra un lustro L’Aquila sarà la città più moderna e sicura d’Italia, ma quanti aquilani vivranno a L’Aquila tra un lustro?».

La video-intervista a David Filieri:

 

Intervista video di promozione elettorale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di L'Aquila News IlCapoluogo, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

X