IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Internet senza telefono: quanto conviene?

Navigare su Internet in modo veloce? Non è detto che sia per forza di cose una questione di fili: le connessioni cablate, infatti, non rappresentano l’unica opzione possibile per accedere in rete e per sfruttare velocità di tutto rilievo.

Questo perché, negli ultimi anni, si è puntato sempre più spesso sulle connessioni senza fili e su Internet senza telefono: una tecnologia che vanta a sua volta diverse alternative disponibili, e che può rivelarsi utilissima in più di una circostanza. Per comprenderle, però, è necessario affrontare l’argomento partendo dalle sue basi: cos’è e come funziona Internet senza telefono fisso, e quando conviene ricorrere a questa nuova forma di connessione?

Internet senza linea fissa: Cos’è e come funziona?

Nelle comuni ADSL o connessioni a banda ultra larga, il segnale viene veicolato all’interno di strutture composte da cavi in fibra ottica o dai cavi telefonici in rame: per questa ragione le suddette vengono indicate come cablate. Il segnale, però, può anche essere trasmesso via etere, approfittando delle onde radio: nel caso di Internet senza fili, infatti, vengono sfruttate diverse larghezze di banda per trasmettere in modo alternativo questo segnale. Com’è possibile ricevere il segnale a casa, se non sono presenti cavi o telefoni? Ciò avviene grazie a router particolari o a dispositivi come le antenne paraboliche, nel caso si installi una connessione senza fili satellitare. Tutte queste tecnologie non cablate presentano vantaggi non da poco, e il loro successo lo testimonia.

Internet senza telefono: qual è la situazione in Italia?

Sebbene si tratti di tecnologie non ancora particolarmente diffuse, gli italiani le stanno pian piano scoprendo: il trend dell’Internet senza telefono, infatti, è in continuo sviluppo nella Penisola. In Italia, uno degli operatori che offre una connessione wifi senza telefono fisso è Linkem: questo provider opera con connessioni LTE, che consentono la trasmissione dei dati ad alta velocità e su distanze di molto superiori rispetto alle altre opzioni senza fili. In alternativa alla LTE esiste la WiMax, anch’essa senza fili e funzionante tramite ripetitori del segnale, insieme alla connessione satellitare già accennata poco sopra.

Quali sono i vantaggi di Internet senza linea fissa?

La velocità di navigazione è indubbiamente uno dei vantaggi maggiori di connessioni come la LTE, ma il principale beneficio delle suddette è un altro: ovvero la possibilità di captare il segnale anche in zone remote non raggiunte dai cavi e dalle infrastrutture di rete dell’ADSL e della fibra ottica. In altri termini, grazie alle connessioni non cablate possono navigare anche le famiglie che abitano nelle zone bianche: quei luoghi periferici che non fanno parte dei piani strategici delle compagnie che si occupano di connessioni cablate. Inoltre i costi appaiono contenuti, fatta eccezione per la connessione satellitare, che necessita dell’installazione di una antenna parabolica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IlCapoluogo.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

X