Economia

Mondo forex: ecco i broker più gettonati per la compravendita di valute

Mondo forex: ecco i broker più gettonati per la compravendita di valute.

Mondo forex: ecco i broker più gettonati per la compravendita di valute.

I rapporti di forza tra Euro e Dollaro statunitense negli ultimi mesi hanno fornito parecchi spunti operativi: difatti l’asincronia creatasi tra le guidance delle due Banche Centrali di riferimento, inerenti la velocità di riassorbimento della leva monetaria, ha indotto un indebolimento della moneta unica nei confronti del biglietto verde, che non si registrava da prima dello scoppio dell’emergenza pandemica. Nelle ultime settimane, tuttavia, la BCE ha manifestato l’intenzione di accodarsi alle manovre restrittive già avviate dalla Federal Reserve, per cercare di porre un freno all’esuberanza della dinamica inflattiva, e prontamente la struttura di prezzo su eurusd nel medio e lungo periodo sembra aver ritrovato un nuovo equilibrio, pur sulle aspettative prima ancora che nei fatti, al di sopra della parità.

Secondo gli analisti da ora in avanti sarà ancora più complesso capire come potrà evolversi la situazione in archi di tempo molto estesi, in quanto per stessa ammissione dei Governatori Centrali si è entrati in una fase in cui gli aggiustamenti vanno tarati in base al mutare del quadro macroeconomico; per questo motivo nei prossimi mesi sarebbe da privilegiare un approccio operativo di breve termine.

Naturalmente, per eseguire strategie orientate alla speculazione, è opportuno investire sul foreign exchange market ed utilizzare una tecnologia che implementi alcune funzionalità essenziali, per interfacciarsi efficacemente con il mercato di riferimento. Sotto questo punto di vista i servizi erogati dai broker online rappresentano una soluzione estremamente interessante poiché sono in grado di offrire tool di negoziazione all’avanguardia e al contempo richiedere costi commissionali contenuti: difatti il conto trading di queste società è completamente gratuito e può essere attivato con un capitale iniziale molto basso, attraverso una procedura di sottoscrizione, eseguibile completamente da remoto. Per capire come scegliere il broker forex può essere utile seguire i consigli degli esperti di Tradingonlinetop.com, sito web specializzato nel mondo degli investimenti digitali, tra i più apprezzati dagli utenti.

Caratteristiche da ricercare in broker online

Uno degli elementi più importanti da prendere in considerazione riguarda ancora una volta il fattore costi: la maggior parte dei broker forex sono market maker, ovvero svolgono il ruolo di controparte nella fase di compravendita, pertanto al posto delle commissioni di negoziazione applicano uno spread tra le quotazioni delle valute che formano la coppia; nel trading di breve termine è fondamentale che tali differenziali siano molto piccoli, almeno per quanto riguarda le divise Major.

Naturalmente un buon assortimento di coppie negoziabili permette di costruire una corretta diversificazione di portafoglio e consente di eseguire più strategie di investimento. Diversi intermediari mettono a disposizione dei propri utenti sezioni educative, per supportare l’implementazione dell’operatività: questa è una peculiarità da privilegiare nel momento in cui si seleziona il boker forex di riferimento.

Forex: i tool più utilizzati da trader e investitori

Una delle realtà più apprezzate nel campo degli investimenti valutari è di sicuro eToro: anche se la società maket maker non offre degli spread molto competitivi rispetto alla media di mercato, la qualità dei servizi messi a disposizione degli iscritti pone il broker in cima alle preferenze dei risparmiatori attivi nel settore. Il tool di negoziazione di eToro è intuitivo e semplice da utilizzare, ma soprattutto è integrato con la piattaforma proprietaria di sharing trading, un social network finanziario che consente di replicare le strategie forex, condivise da altri utenti.

Gli investitori interessati a beneficiare di un profilo commissionale molto conveniente possono contare sulla gamma di servizi di Capex: gli spread applicate sui sottostanti major sono fra i più bassi del mercato e le coppie valutarie presenti sulla piattaforma di trading sono più di 40. Anche la gamma dei tool di negoziazione è decisamente completa: oltre ad una tecnologia web based, è disponibile infatti il potente software di analisi MetaTrader5.