Cronaca

Mamma e figlia disperse nella Valle dell’Orfento, ritrovate spaventate e infreddolite

Ritrovate dal Soccorso Alpino mamma e figlia disperse nella Valle dell'Orfento.

Ritrovate dal Soccorso Alpino mamma e figlia disperse nella Valle dell’Orfento.

Sono state ritrovate sane e salve stanotte intorno alle 4.30 da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, coadiuvate dalle unità cinofile dell’associazione nazionale dei Carabinieri, la donna di 42 anni di Pescara dispersa con sua figlia di 5 anni da ieri sera. Le squadre del Soccorso Alpino le hanno ritrovate e le hanno riportate a valle, dove sono state visitate dai sanitari del 118 e del centro medico di Caramanico. Mamma e figlia stanno bene, ma erano infreddolite e spaventate. La donna e la bambina sono state ritrovate dai tecnici del Soccorso Alpino nel sentiero della Valle dell’Orfento che va verso l’Eremo di San Onofrio.
Hanno partecipato alle operazioni di ricerca oltre alle squadre del Soccorso Alpino, anche i cinofili dell’associazione Carabinieri, i Carabinieri Forestali e i Vigili del Fuoco.

Ad allertare i Carabinieri è stato il figlio della donna, preoccupato perché la madre e la sorellina non avevano fatto ritorno. I tre erano con altre persone per un’esclusione, ma poi la donna e la figlia hanno scelto un altro percorso e probabilmente hanno perso il sentiero.

leggi anche
valle dell'orfento soccorso alpino
Cronaca
Valle dell’Orfento, scivola e si rompe una caviglia
soccorso alpino valle dell'orfento
Cronaca
Valle dell’Orfento, malore per un turista americano in vacanza in Abruzzo
carabinieri e ambulanza notte
Cronaca
Montagna Spaccata, ritrovata senza vita la donna dispersa