Scuola

Istituto Comprensivo San Demetrio Rocca di Mezzo, nessuna pluriclasse a Ocre

SCUOLA - All'Istituto Comprensivo San Demetrio Rocca di Mezzo tornano in aula 658 bambini. Nessuna pluriclasse a Ocre. Lattanzi: "Inversione di tendenza significativa".

SCUOLA – All’Istituto Comprensivo San Demetrio Rocca di Mezzo tornano in aula 658 bambini. Nessuna pluriclasse a Ocre. Lattanzi: “Inversione di tendenza significativa”.

L’Istituto Comprensivo San Demetrio-Rocca di Mezzo, riapre i battenti il 12 settembre su tutti gli ordini di scuola nei plessi di Fontecchio, San Demetrio, Fossa, Ocre, Rocca di Mezzo e Ovindoli. “Torneranno in aula 658 bambine e bambini, ragazze e ragazze, nella speranza che l’anno scolastico possa svolgersi regolarmente, – scrive il dirigente scolastico Antonio Lattanzi – senza le ansie e le preoccupazioni che hanno caratterizzato gli ultimi due anni. La scuola abruzzese ha finalmente anche il Direttore Generale, nella persona del dott. Massimiliano Nardocci, al quale personalmente, e a nome di tutto il personale, formulo i migliori auguri per un proficuo lavoro certo che, da profondo conoscitore del territorio, darà attenzione e stimolo alle scuole dell’aquilano, ancora segnate dalle conseguenze del sisma del 6 aprile 2009. Penso, ad esempio, alla tutela delle piccole scuole delle aree interne e montane, alla ricostruzione materiale di tanti, troppi edifici scolastici, alla necessità di un serio e definitivo dimensionamento scolastico che dia certezze agli Istituti sottodimensionati, alla carenza endemica del personale collaboratore scolastico. Nonostante le difficoltà la scuola riapre regolarmente per riprendere la sua funzione essenziale di agenzia culturale in territori già interessati dalla carenza di servizi, unita ad un processo di spopolamento”.

“In tutto ciò – sottolinea Lattanzi – si registrano anche piccoli segnali positivi di cui si deve tener conto perché segnano, in alcune realtà, una inversione di tendenza importante dal punto di vista culturale ma anche sociale. Nel plesso scolastico di Ocre, nello specifico, per la prima volta da decenni, la Scuola Primaria funzionerà con cinque classi omogenee (dalla prima alla quinta) senza più le cosiddette “pluriclassi” che caratterizzano oramai tutte le piccole scuole del nostro territorio. È un risultato storico perseguito da anni e con un lavoro sinergico tra l’Istituto e le Amministrazioni Comunali che si sono succedute dall’anno scolastico 2017/18, quando il plesso scolastico è stato aggregato a San Demetrio ne’ Vestini. La scuola a Tempo Pieno, l’offerta formativa ampia e diversificata, la scuola estiva, la mensa interna, il servizio di trasporto scolastico efficiente e gratuito, la dedizione dei docenti sostanzialmente stabili negli anni, hanno portato a far si che il plesso scolastico venisse scelto anche da tanti genitori non residenti nel Comune di Ocre, ai quali va tutta la nostra gratitudine. Contestualmente l’Istituto Comprensivo “Cesira Fiori” di San Demetrio Rocca di Mezzo continuerà ad impegnarsi per far si che tutte le scuole, soprattutto le più piccole, possano continuare ad offrire quel servizio scolastico di prossimità fondamentale per le bambine e i bambini, ma anche per la vita dei bellissimi borghi del nostro Abruzzo interno.”

leggi anche
cotugno
Nuovo anno scolastico
Cotugno L’Aquila, Camilla: “Scuola palestra di vita”