Sicurezza

Commissariato Polizia Sulmona, si insedia il nuovo dirigente Stefano Bortone

Un nuovo dirigente per il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona, si tratta di Stefano Bortone. 

Un nuovo dirigente per il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona, si tratta di Stefano Bortone.

Lo scorso 5 settembre, si è insediato presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona il nuovo Dirigente, il Vice Questore Aggiunto Dr. Stefano BORTONE. Originario di Pescara, 42 anni, proviene dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo (An), dove ha prestato servizio per poco più di due anni conseguendo, anche grazie alla precedente formazione professionale, lusinghieri risultati operativi sia nell’ambito di complesse indagini di Polizia Giudiziaria che nella direzione di delicati servizi di Ordine Pubblico.

Prima di tale incarico, infatti, il dr. Bortone ha ricoperto il ruolo di Dirigente dell’Ufficio Studi e Corsi e di Direttore del Poligono di tiro presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Vibo Valentia, In quel contesto, oltre ad aver curato l’organizzazione ed attuazione dei piani di studi dei vari corsi di formazione per Allievi Agenti, Sovrintendenti ed Ispettori, ha svolto sempre nell’ambito di tali periodi formativi varie docenze nelle materie professionali e giuridiche. Inoltre, ha realizzato a seguito di nomina con provvedimento del Capo della Polizia, vari moduli utilizzati per la formazione e l’addestramento del personale della Polizia di Stato, nello specifico nella materia del diritto penale.

Sempre nel corso della esperienza vibonese, il Vice Questore Aggiunto Bortone è stato relatore in diversi incontri e dibattiti con le scolaresche del territorio, dove ha affrontato tematiche di attualità per i giovani come il cyberbullismo ed i rischi conseguenti all’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope. Dopo essere già stato ricevuto dal Prefetto dell’Aquila, accompagnato al Questore del capoluogo regionale, Dr. Enrico De Simone, in questi primi giorni di servizio nella città di Ovidio il neo dirigente si recherà nelle sedi istituzionali del territorio per conoscerne i vertici con i quali dovrà condividere l’impegno per garantire la sicurezza dei cittadini della valle peligna.

leggi anche
polizia volanti
Cronaca
Minacce e vessazioni al padre per soldi, divieto di avvicinamento per un 38enne