Attualita'

Leonardo De Amicis direttore musicale e d’orchestra a Sanremo 2023

Il maestro Leonardo De Amicis torna all'Ariston: direttore musicale e d'orchestra nell'edizione di Sanremo 2023

Il maestro aquilano Leonardo De Amicis di nuovo tra i protagonisti di Sanremo: sarà direttore musicale e d’orchestra per l’edizione 2023.

Ci sarà ancora la mano esperta del maestro Leonardo De Amicis a dirigere l’orchestra di Sanremo.
Un successo dopo l’altro per De Amicis, reduce dalla grandissima partecipazione riscossa dai Cantieri dell’Immaginario, prima, e dalla Perdonanza Celestiniana poi, nell’anno di Papa Francesco. Entrambe le manifestazioni, infatti, lo hanno visto svolgere il ruolo di Direttore Artistico. Ora, per il maestro torna di nuovo l’impegno con il Festival della Canzone italiana, condotto ancora da Amadeus.

Il maestro De Amicis, all’indomani della grande chiusura della Perdonanza Celestiniana, con il concerto di Claudio Baglioni a Collemaggio, è stato ascoltato ai microfoni del Capoluogo per raccontare la 728esima edizione della Festa del Perdono. Presto, allora, lo rivedremo in televisione, sul palco più desiderato d’Italia.
Queste, intanto, le parole rilasciate alla nostra redazione: il bilancio di un’altra Perdonanza vissuta da Direttore artistico.

leggi anche
gemelli d'oro de amicis
Il dono
Perdonanza 2022, al maestro De Amicis in dono gemelli d’oro con il sigillo Città dell’Aquila

“È stata LA Perdonanza. Quella che attendevamo da anni, con il riconoscimento del Pontefice e una risonanza a livello planetario – spiega – Si è trattato della mia quinta Perdonanza, con una struttura culturale di base importante: perché questo momento porta con sé temi importanti e, quest’anno in particolare – oltre al Perdono sempre presente – ho voluto trattare il tema della pace e quello del futuro. Messaggi che speriamo le persone portino con sé”.

“Vedere la gente che mi incontra e mi ringrazia è per me motivo di orgoglio. È sempre stata mia volontà unire gli aquilani, realizzando una Perdonanza che creasse condivisione, partecipazione. Il progetto era quello di veicolare messaggi positivi e fare della musica il vettore di un nuovo spirito di unità”.

Il Capoluogo aveva ascoltato il maestro De Amicis anche in seguito alla conclusione della scorsa edizione del Festival di Sanremo. Di seguito riproponiamo la sua intervista.

Sanremo con gli occhi del maestro De Amicis: “Il palco più desiderato e una musica che racconta il presente”

leggi anche
gemelli d'oro de amicis
Il dono
Perdonanza 2022, al maestro De Amicis in dono gemelli d’oro con il sigillo Città dell’Aquila
leonardo de amicis
Perdonanza 2022 - il direttore artistico
Papa Francesco sul palco della Perdonanza, De Amicis: “Grande emozione, dall’Aquila messaggi di pace”
Leonardo De Amicis perdonanza 2021
Perdonanza 2022
Perdonanza 2022, De Amicis: L’Aquila vola in alto
i cantieri dell'immaginario 2022 Noemi
Il bilancio
L’Aquila brilla con I Cantieri dell’Immaginario, De Amicis: “Un festival che parla tutte le lingue”
teli neri piazza duomo cantieri dell'immaginario
La polemica
Teli neri in Piazza Duomo, De Amicis: “È una questione di rispetto e cultura”
Leonardo De Amicis
Personaggi
Leonardo De Amicis, chi è il direttore artistico della Perdonanza
pierluigi biondi perdonanza 2022
Perdonanza 2022
Biondi, Perdonanza 2022: Il Papa ha consegnato la città alla storia del mondo
de amicis perdonanza 2022
Perdonanza 2022
Leonardo De Amicis: “È la Perdonanza che aspettavamo da anni”