Perdonanza 2022

Biondi, Perdonanza 2022: Il Papa ha consegnato la città alla storia del mondo

Migliaia di presenze in città: "Una Perdonanza naturalmente unica con la presenza del Papa". Il bilancio del sindaco Pierluigi Biondi.

La prima Perdonanza vera dopo il lockdown, un’edizione naturalmente straordinaria grazie alla visita di Sua Santità Papa Francesco, migliaia di presenze in città durante tutto il periodo. Il bilancio di quella che da molti viene definita la ‘Perdonanza 0’, del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Una vera Perdonanza, soprattutto se pensiamo agli anni della pandemia. Non che nel 2020 e nel 2021 non avessimo dato luogo ad eventi, riti e ricorrenze, però lo abbiamo fatto in forma ridotta e tenendo fede a tutte le prescrizioni. Quest’anno c’è stato il grande ritorno del corteo, partecipassimo e in movimento, una qualità di eventi straordinari che hanno fatto registrare sempre il sold out e poi, non ci stancheremo mai di ripeterlo, è stata naturalmente straordinaria per la presenza di Papa Francesco. Una visita che non è stata solo formale, Sua Santità non fa mai presenze formali, ma non è stato un appuntamento come tutti gli altri. Papa Francesco ha dato alla città un dono molto prezioso, che la consegna alla storia del mondo”, ha detto il sindaco Pierluigi Biondi al microfono del Capoluogo.it.

papa francesco biondi marsilio

Visita Papa Francesco, L’Aquila si mostra bella e pulita

Tornando ai numeri legati agli eventi che hanno richiamato in città migliaia di persone, al servizio impeccabile durante la visita del Papa che ha reso tutto perfetto, “In questi giorni in città si è registrato un tutto esaurito ovunque. Migliaia di persone si sono rivolte all’infopoint che abbiamo potenziato e migliorato, fin dal nostro insedimanto del 2017. Centinaia sono state le visite guidate prenotate, tantissima gente ha visitato il centro storico, i musei, le mostre organizzate. 8 mila le presenze per il concerto di Fabri Fibra, 25 mila persone per la serata di ‘L’Aquila suona’, con una direzione artistica, quella del maestro Leonardo De Amicis, che è stata ancora una volta impeccabile. Tutto esaurito anche per il Gala della danza, per la serata inaugurale e per il concerto di Claudio Baglioni, sia al Teatro del Perdono che in Piazza Duomo. Migliaia di fedeli hanno festosamente invaso la zona di Collemaggio e sono passati sotto la Porta Santa, un flusso composto e ininterrotto di persone che hanno lucrato l’indulgenza dal 28 al 29 agosto fino a chiusura, nonostante il dono di Papa Francesco”. 

papa francesco biondi marsilio
claudio Baglioni l'aquila

“Dopo questa grandissima estate possiamo dirlo: finalmente L’Aquila inizia a essere frequentata non solo per un evento specifico, ma in momenti che l’hanno preceduto e speriamo che la succederanno. Per questo siamo a lavoro affinché il nostro territorio diventi un brand naturale, un attrattore per un turismo variegato e di qualità”.

La video intervista integrale al sindaco Pierluigi Biondi

Papa Francesco sul palco della Perdonanza, De Amicis: “Grande emozione, dall’Aquila messaggi di pace”

 

leggi anche
leonardo de amicis sanremo foto di riviera 24
Attualita'
Leonardo De Amicis direttore musicale e d’orchestra a Sanremo 2023
papa francesco l'aquila
Il messaggio
Perdonanza, Papa Francesco e Celestino V insegnano misericordia e umiltà
gemelli d'oro de amicis
Il dono
Perdonanza 2022, al maestro De Amicis in dono gemelli d’oro con il sigillo Città dell’Aquila
de amicis perdonanza 2022
Perdonanza 2022
Leonardo De Amicis: “È la Perdonanza che aspettavamo da anni”
papa francesco l'aquila perdonanza 2022
Dopo la perdonanza 2022
A Papa Francesco il Premio del Perdono, la consegna ufficiale
perdonanza alessia staff biondi
Perdonanza 2022 - parola a chi l'ha raccontata
Perdonanza 2022 e Papa Francesco, l’edizione storica con gli occhi di chi l’ha raccontata
Fratelli d'italia a Roma, comizio conclusivo
Elezioni 2022
Fratelli d’Italia a Roma, Pierluigi Biondi: Abruzzo luogo simbolo, con competenza affronteremo difficoltà