Fotonotizia

Presentosa, da gioiello a galleggiante nel lago di Sinizzo

La presentosa d'Abruzzo diventa galleggiante: l'installazione nel lago di Sinizzo. Rimarrà fino alla notte di San Lorenzo.

Una presentosa galleggiante: l’allestimento al lago di Sinizzo a San Demetrio Nè Vestini che omaggia il prezioso gioiello simbolo identitario dell’Abruzzo.

Un simbolo identitario, che unisce un territorio intero e posizionato proprio al lago di Sinizzo in occasione della rassegna Tra – La Transumanza che unisce, che ha fatto tappa a San Demetrio Nè Vestini il 2 e il 3 agosto. La presentosa galleggiante resterà nel lago ancora per qualche giorno, fino alla notte di San Lorenzo in cui verrà utilizzata per un’installazione legata alle stelle cadenti. Lo ha spiegato al Capoluogo il sindaco, Antonio Di Bartolomeo.

presentosa

Turismo religioso, brand L’Aquila e carta dei servizi: futuro e obiettivi con il neoassessore Ersilia Lancia

presentosa

La presentosa è un monile iconico, il nome rimanda proprio al presente, al dono, che veniva fatto dal fidanzato alla futura sposa in vista delle nozze. Le origini della presentosa non sono note, tuttavia le prime notizie attestate sulla produzione di tale manufatto risalgono ad un periodo compreso fra il 1804 e il 1816, quando compare per la prima volta come bene dotale. Omaggiato anche dal Vate ne fece una descrizione nel suo “Trionfo della morte”.

presentosa montaldi

Oro e amore, l’incontro con Adriana Gandolfi

 

leggi anche
orafi di rienzo scanno dubai
Eccellenze
Orafi Di Rienzo da Scanno a Dubai, all’Expo 2020 l’arte dei Signori degli anelli