Necrologio

Addio a Valerio Tatarelli, morto a soli 18 anni

Si è spento Valerio Tatarelli dopo una brutta malattia: aveva solo 18 anni

Aveva 18 anni e tutta la vita davanti. Celano dice addio a Valerio Tatarelli, giovane studente del posto.

Ha lottato ma nulla ha potuto contro una gravissima malattia. Si è spento Valerio Tatarelli, 18enne di Celano, lasciando attonita e sconvolta un’intera comunità.
Valerio aveva una malattia incurabile. Cordoglio in paese, un messaggio di vicinanza ai familiari e di lutto per la scomparsa prematura del giovane Valerio è stato espresso dall’amministrazione comunale, a nome del sindaco Settimio Santilli.
“Quando la vita si accanisce in maniera così crudele ed inspiegabile nei confronti di un’anima innocente sembra non aver senso ed è difficile da accettare, lasciandoti solo in un profondo sconforto, vuoto, smarrimento ed immensa tristezza.
Caro Valerio spero con tutto il cuore che tu possa trovare ora la pace, la spensieratezza, la 
leggerezza e la serenità che questo mondo non ti ha saputo regalare e che meritavi come tutti i tuoi giovanissimi coetanei, e che tu possa alleviare da lassù l’infinito dolore che sta provando la tua splendida famiglia che ti è stata accanto fino all’ultimo tuo respiro. Le più sentite condoglianze a Dea, Davide e alla piccola sorellina Giulia. Riposa in pace dolce e caro Valerio”.