Cronaca

Emergenza idrica, controlli dei carabinieri contro gli sprechi e l’uso non autorizzato di acqua

Emergenza idrica: intensificati i controlli dell’Arma dei Carabinieri.

Emergenza idrica: intensificati i controlli dell’Arma dei Carabinieri.

Nell’ultima settimana la Compagnia Carabinieri di Avezzano ha attuato specifici servizi per vigilare sul rispetto delle ordinanze dei sindaci in tema di “emergenza idrica nel Fucino”. Ai controlli è stato dato impulso dal Comando Provinciale di L’Aquila, a seguito della sottoscrizione del protocollo d’intesa di fine giugno tra i comuni della Marsica e la Prefettura. Le verifiche per ora si sono concentrate particolarmente nella zona centrale della Piana del Fucino.

Pochi giorni fa i militari della stazione di Luco dei Marsi, in un appezzamento di strada 39 del Fucino, hanno riscontrato la presenza di un impianto irriguo non autorizzato. Gli accertamenti hanno consentito di individuare il trasgressore, che è stato denunciato alla Procura di Avezzano per non aver osservato l’ordinanza sindacale. I controlli da parte dell’Arma proseguiranno e saranno intensificati per tutta la durata dello stato di emergenza idrica.

leggi anche
acqua
Utili
L’Aquila, interruzione idrica in centro storico
fucino
Cronaca
Emergenza idrica, ancora irregolarità nelle irrigazioni