Quantcast
Cultura

Tutti i Santi giorni, 12 giugno: la Santissima Trinità

La Santissima Trinità per la rubrica "Tutti i Santi giorni" del 12 giugno.

La Santissima Trinità per la rubrica “Tutti i Santi giorni” del 12 giugno.

Il 12 giugno di quest’anno si celebra la solennità della Santissima Trinità. La Santissima Trinità è una festività mobile dell’anno liturgico della Chiesa cattolica; nel rito romano cade la domenica successiva alla Pentecoste e il colore liturgico è il bianco. È probabile che segua nel calendario liturgico la Pentecoste perché il Vangelo di Matteo si chiude con l’esortazione di Cristo ai discepoli di evangelizzare proprio nel segno della Trinità (Mt 28,19-20), il cui mistero viene rivelato con la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli.
Il dogma trinitario era già stato codificato implicitamente nella Chiesa sin dall’epoca del Credo o Symbolum apostolorum, antichissima formula di fede della religione cristiana, attribuita fino al XV secolo agli stessi apostoli che comincia con queste parole: «Io credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra e in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito da Spirito Santo […]». Tuttavia, fino all’VIII secolo la Chiesa non la celebrò in alcuna ricorrenza specifica. La prima testimonianza circa la redazione di una Messa votiva sul mistero della Santissima Trinità risale al monaco Alcuino di York e a San Bonifacio, apostolo della Germania, ma si trattava più di una devozione personale, essendo riconosciuta ufficialmente dal Concilio di Seligenstadt solo nel 1022. Intanto, quasi cento anni prima, nel 920, Stefano vescovo di Liegi aveva istituito nella sua diocesi una festa dedicata alla Trinità, festività che andò con il tempo attestandosi in Inghilterra e in Francia, anche grazie all’appoggio monastico, tanto che la celebrazione è documentata nel 1091 nell’Abbazia di Cluny. Vista quindi l’ampia diffusione nel 1334 papa Giovanni XXII sancì in un decreto che la Chiesa cattolica accettava la festa della Santissima Trinità e la estendeva a tutte le Chiese locali, collocandola nella prima domenica dopo Pentecoste.

santissima trinità tutti i santi giorni

Dal punto di vista delle rappresentazioni iconografiche, sin dai primi secoli del cristianesimo gli artisti hanno cercato di rendere visibile l’invisibile, avvicinando il credente al dogma della Trinità e traducendolo in immagini in grado di richiamare nei fedeli l’idea di un Dio uno e trino, in relazione alle riflessioni teologiche sulla natura divina ed alle controversie sorte attorno a tale dogma. Le raffigurazioni più antiche risalgono ai primi secoli del cristianesimo e si trovano nelle catacombe romane di via Latina risalenti al IV secolo: qui la Trinità è impersonificata da tre angeli, o viandanti, cha appaiono ad Abramo. Il tema torna poi nella Basilica Liberiana di Santa Maria Maggiore a Roma e nella Basilica di San Vitale a Ravenna. Nella storia dell’arte l’immagine è raffigurata con Dio Padre, anziano, il Figlio, più giovane e dalla Colomba dello Spirito Santo e compare nelle scene del Battesimo di Cristo, della Trasfigurazione o dell’Incoronazione di Maria. Una iconografia destinata ad avere fortuna nella pietà popolare è quella dei tre uomini, simili nell’aspetto, posti l’uno accanto all’altro, biancovestiti e con le sembianze di Gesù, già presente nei codici miniati. Più rara è l’immagine del Dio tricefalo: un solo corpo d’uomo con tre teste, il Vultus Triformis, di cui si conserva un mirabile esempio nella Cattedrale di Santa Maria Assunta di Atri, datato al 1410.  Questa raffigurazione venne guardate con sospetto dalla Chiesa postridentina ed esplicitamente condannata da papa Urbano VIII nel 1628 perché considerata troppo vicina alle immagini delle divinità pagane. Maggior fortuna ebbe la scena cosiddetta del “Trono di gloria” o “Trono di Grazia”, in cui il Padre mostra il Cristo Crocifisso al mondo e tra i due vola la colomba dello Spirito Santo, secondo il modello esemplificato da Masaccio in Santa Maria Novella. Nel Seicento e Settecento il tema della Trinità viene declinato in chiave più spettacolare, secondo le consuetudini dell’arte barocca.

santissima trinità tutti i santi giorni
leggi anche
san massimo tutti i santi giorni
Cultura
Tutti i Santi giorni, 10 giugno: San Massimo, patrono dell’Aquila
sant'efrem tutti i santi giorni
Cultura
Tutti i Santi giorni, 9 giugno: Sant’Efrem
san norberto tutti i santi giorni
Cultura
Tutti i Santi Giorni, 6 giugno: San Norberto
santi marcellino e pietro
Cultura
Tutti i Santi giorni, 2 giugno: Santi Marcellino e Pietro
san germano di parigi
Cultura
Tutti i Santi giorni, 28 maggio: San Germano di Parigi
san venanzio tutti i santi giorni
Cultura
Tutti i Santi giorni, 18 maggio: San Venanzio e l’eremo di Raiano
san vito tutti i santi giorni
Cultura
Tutti i Santi giorni, 15 giugno: San Vito
san quirico e santa giuditta
Cultura
Tutti i Santi giorni, 16 giugno: San Quirico e Santa Giulitta
san giovanni da matera
Cultura
Tutti i Santi giorni, 20 giugno: San Giovanni da Matera
corpus domini tutti i santi giorni
Cultura
Tutti i Santi giorni, 19 giugno: Corpus Domini