Quantcast
Calcio

L’Aquila 1927: brutto 0-2 casalingo contro il Chisola

Brutto passo falso de L'Aquila 1927 nella finale di andata contro il Chisola: reti di Zeni e Dagasso per il 2-0 dei piemontesi. Espulso nel finale Shiba.

Brutto passo falso de L’Aquila 1927 che, nella finale di andata dei play off nazionali contro il Chisola, tra le mura del ‘Gran Sasso d’Italia’, perde per 2-0. Era questa l’occasione da cogliere al volo, in vista del ritorno in trasferta. Squadra oggi meno concentrata rispetto al solito, meno precisa, con tanti errori individuali e un po’ di agitazione. Mister Sergio Lo Re deve fare a meno degli squalificati Scognamiglio, Ponzi e Meo. Al posto del capitano, torna in campo Colombatti dal primo minuto. Nota da sottolineare: la risposta del pubblico già nel corso della settimana, bellissimo colpo d’occhio e pubblico delle grandi occasioni, record storico nello Stadio aquilano.

L'Aquila 1927-Chisola Andata Finale Play Off Nazionali

7’ minuto, parte bene L’Aquila: angolo di Massetti, Pejic riceve palla in area, ma tira fuori. Ma sei minuti dopo è il Chisola a passare in vantaggio: azione personale di Zeni, errore di Colombatti che gli permette di ritrovarsi a tu per tu con De Chirico e di tirare in totale libertà. I rossoblù hanno evidenti problemi nel gestire la partita e, nella prima frazione di gioco, non riescono a creare altre azioni pericolose. Fine primo tempo, risultato parziale 0-1.

L'Aquila 1927-Chisola Andata Finale Play Off Nazionali

3’, L’Aquila sembra rientrare in campo con uno spirito diverso: gran palla sui piedi di Di Ruocco che si trova nei pressi della porta, ma è troppo frettoloso e sciupa tirando sull’esterno della rete. I rossoblù ci provano ancora tre minuti dopo, con un tiro di Shiba dalla distanza, Marcaccini respinge e getta fuori in modo goffo. Altri due minuti, altro tentativo da fuori area per i padroni di casa, questa volta ci prova D’Ercole, palla fuori. Ma al 17’, nonostante il buon momento de L’Aquila, arriva il raddoppio del Chisola: errore di Tempestilli che permette a Dagasso di conquistare palla in area, girarsi e trovare la porta. Piove sul bagnato per L’Aquila al 49′: doppio giallo nel giro di pochi secondi per Shiba, che viene mandato negli spogliatoi prima della fine e non ci sarà nel match di ritorno. Nient’altro da aggiungere. Risultato finale, 0-2.

L'Aquila 1927-Chisola Andata Finale Play Off Nazionali

 

L’AQUILA 1927: De Chirico, Colombatti, D’Ercole (15’ st Saurino), Shiba, Tempestilli, Romanucci, Carbonelli, Massetti, Pejic (29’ st Di Norcia), Di Ruocco, Brunetti. A disp.: Mariani, Montorselli, Ziroli, Di Francesco, Saurino, Di Norcia, Florindi, Mantini, Basile. All. Sergio Lo Re.

 

CHISOLA: Marcaccini, Dagasso, Russo, Grancitelli, Germinario, Menon (46′ st Viano), Cristiano (33’ st Berutti), Zeni (28’ st Garcetti), Sardo (43′ st Geraci), Negro (19’ st Degrassi), Bellucca. A disp.: Roscio, Rizq, Berutti, Bolla, Pesce. All. Marcello Meloni.

 

ARBITRO: Edoardo Manedo Mazzoni (Prato).

 

ASSISTENTI: Maurizio Polidori (Perugia), Mauro Ottobretti (Foligno).

 

IV UOMO: Alfrdo Iannello (Messina).

 

AMMONITI: Pejic, Negro, Germinario, Brunetti, Romanucci, Shiba,

 

ANGOLI: 10-3.

 

RECUPERO: 1’ pt, 5′ st.

L'Aquila 1927-Chisola Andata Finale Play Off Nazionali

[Foto: Sergio Marzola]

leggi anche
l'aquila 1927 claudia giannone ed eleonora falci a nonsolocalcio
#nonsolocalcio
L’Aquila 1927, tempo di bilanci: certezze, analisi e ipotesi per il futuro a #nonsolocalcio