Quantcast
Grandangolo elezioni l'aquila

Elezioni L’Aquila, Americo Di Benedetto: Tanta voglia di misurarsi per il bene della città

Elezioni L'Aquila: intervista ad Americo Di Benedetto: "Chiudiamo la campagna a Piazza Duomo. Per noi parleranno i cittadini".

Ospite di Grandangolo, la trasmissione politica a cura di David Filieri, direttore del Capoluogo.it, il candidato sindaco Americo Di Benedetto. Americo Di Benedetto corre per la poltrona di sindaco alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno con 3 liste a suo sostegno: Il Passo possibile, L’Aquila viva e forte, L’Aquila e frazioni.

“Sto per terminare una campagna elettorale di grande entusiasmo e spero di averlo trasmesso. C’è stata una grande partecipazione vedremo come andranno le cose. Devo dire che sono state settimane piene di prospettive e contenuti, con tanta voglia di misurarsi per il buon governo della città, come piace fare a me, mettendomi a disposizione per quello che so fare e che ho sempre fatto nella mia vita”, ha detto Americo Di Benedetto. “L’Aquila è la città dove vivo e dove lavoro con un impegno professionale senza soluzione di continuità e coprendo tutto il territorio. Abbiamo fatto un ottimo lavoro, abbiamo messo su un programma dettagliato con risposte concrete ad alcune criticità importanti che in questi anni si dovevano risolvere. Crediamo nel collante tra il centro e la periferia. Abbiamo portato avanti una miriade di iniziative dove noi abbiamo detto che la frazione non è una parte in contrapposizione, ma deve viaggiare alla stessa velocità. Anche per questo abbiamo avanzato la proposta innovativa di creare una funzione esecutiva con un assessorato alle frazioni, che si dedichi solo a questo”.

Americo elezioni frazioni

Per quanto riguarda invece le procedure urbanistiche, per il candidato sindaco Di Benedetto,  “Non va definitiva con i vecchi procedimenti, noi vorremmo in tal senso un piano strutturale partendo dalla revisione urbana della città. Dobbiamo recuperare quello che ci è accaduto dopo il sisma, dobbiamo ricucire i territori. Sono stato in visita al progetto case di Coppito 2 dove il degrado fa da padrone, sono immagini che fanno male, anche per questo, io proteggerò sempre la mia città con il pensiero costante di risolvere i problemi”.  Per quanto riguarda la questione del Progetto C.a.s.e.: come risolverebbe da sindaco Americo Di Benedetto il problema delle esposizioni creditorie? “Va fatta una sorta di azione di rivisitazione generale delle partite di bilancio. Per un po’ di tempo ci vuole qualcuno che – anche politicamente – abbia competenza in materia insieme ai dirigenti che già sono nell’amministrazione comunale con cui studiare un piano condiviso con i cittadini”.

“Siamo agli sgoccioli, noi chiuderemo questa grande campagna da Piazza Duomo perchè non ci nascondiamo, per noi parlerà la città, parleranno i cittadini”.

Il video con l’intervista ad Americo Di Benedetto:

leggi anche
americo di benedetto
Elezioni l'aquila
Elezioni L’Aquila, Di Benedetto: Tg1 Rai non rispetta par condicio
pierluigi biondi
Il sondaggio
Elezioni L’Aquila, il sondaggio: Biondi tra 49 e 53%, Pezzopane in vantaggio su Di Benedetto
L'AQUILA VIVA E FORTE
Speciale elezioni
Elezioni L’Aquila 2022, i candidati di L’Aquila viva e forte a sostegno di Americo Di Benedetto
L'AQUILA E FRAZIONI PER AMERICO DI BENEDETTO
Speciale elezioni
Elezioni L’Aquila 2022, i candidati di L’Aquila e frazioni a sostegno di Americo Di Benedetto
Il passo possibile
Elezioni 2022
Elezioni L’Aquila 2022, i candidati de Il Passo possibile a sostegno di Americo Di Benedetto
elezioni l'aquila comunali
Elezioni l'aquila - info
Elezioni L’Aquila: dati e servizi per il voto
americo di benedetto
L'aquila
Americo Di Benedetto si dimette: “Un passo di lato, al mio posto Elia Serpetti”