Quantcast
Elezioni L'Aquila, Simona Volpe a Grandangolo: "Vogliamo spezzare gli equilibri, è ora di cambiare" - Il Capoluogo
Grandangolo

Elezioni L’Aquila, Simona Volpe a Grandangolo: “Vogliamo spezzare gli equilibri, è ora di cambiare”

Elezioni L'Aquila, a Grandangolo l'intervista a Simona Volpe, candidata sindaco con la lista Liber L'Aquila. Il video.

Elezioni L’Aquila, Grandangolo ospita Simona Volpe, candidata alla carica di sindaco per le prossime amministrative del 12 giugno.

Simona Volpe si presenta ai microfoni del direttore David Filieri. La candidata sindaco alle elezioni L’Aquila 2022 è nata e cresciuta a L’Aquila, dove ha svolto studi classici: è avvocato e ha svolto, negli anni, la sua carriera nell’ambito delle Risorse umane in diversi settori e ruoli. E’ attualmente Responsabile delle Risorse Umane nel settore di Logistica e Trasporti di Cibo congelato.
“Il mio lavoro mi ha sempre proiettato in avanti rispetto alla piccola città in cui sono cresciuta anche se, nel frattempo, è cresciuta in primis la mia città”.
Per Simona Volpe non è la prima candidatura in politica, anche se si tratta della prima in assoluto come sindaco.
“Mi sono candidata nel 2007 con i DS, con la prima amministrazione di Massimo Cialente, prima del sisma”, ricorda.

Da cosa nasce la volontà di scendere in campo come candidato sindaco dell’Aquila?
“Credo che la società vada sempre spinta ad un cambiamento e a un miglioramento continui. Al di là di questo assunto, sono la portavoce di un gruppo che vuole agire per spezzare equilibri stantii di un territorio che oggi chiede altro rispetto a ciò che gli viene dato. Noi, come cittadini, siamo profondamente delusi dall’approccio amministrativo degli ultimi anni. Sicuramente il terremoto negli anni non ha aiutato. Infatti non ci poniamo accusando qualcuno, ma proponendoci come alternativa e proponendo altre soluzioni. Partiamo dal nostro nome, Liber Aquila: liberi di scegliere. Si parla di autodeterminazione, di diritti costituzionali, negati negati negli ultimi anni, tra sospensioni dal lavoro, guerra dei tamponi, portando ad un ingessamento delle imprese che le aziende non meritavano e che, oggi, continuano a pagare.

Liber Aquila
– aggiunge Simona Volpe – nasce dalla necessità di esprimere bisogni diversi. Abbiamo vissuto anni di ricostruzione e di battaglie per la ricostruzione ed è giusto. Ma bisogna ricostruire anche i cittadini, il tessuto culturale della città.
Ci vogliono energie sul settore Cultura, a partire dalla scuola. Come utente e come mamma vivo quotidianamente il disagio di scuole non ricostruite e di un’organizzazione che non è efficiente, dai trasporti, ai problemi della mensa scolastica…
E poi, soprattutto, manca tutto il contorno che va ad arricchire il contesto culturale di una città. Non ci sono poli di aggregazione, nonostante ci siano molti edifici abbandonati che si presterebbero benissimo alla filosofia della intergenerazionalità. Bisogna sempre avere un posto dove poter andare, quando c’è il sole o quando piove, quando fa freddo”.

“Ci siamo proposti come lista civica per dimostrare che esiste un’altra comunicazione. Io credo che oggi le persone non si informino adeguatamente. La nostra vita scorre veloce, abbiamo dimenticato il ritmo lento di una volta. La nostra lista, al di là della nostalgia, parte dalle necessità di ritrovare i ritmi di una volta. Informarsi solo dai titoli Fb e dai Tweet a cosa ci porterà? Ecco perché ci facciamo portatori di istanze diverse: di necessità di cambiamento. Per questo noi vogliamo analizzare i problemi della città e trovare le giuste soluzioni. C’è bisogno di un’organizzazione efficiente, di servizi. Le famiglie possono essere aiutate maggiormente, in modo tale che su di loro ricada uno stress minore, in questa vita frenetica. Inoltre, perché alcune attività sono precluse ai bambini? Soprattutto a chi vive nei Comuni più isolati? Uno dei settori cruciali sui quali bisognerebbe intervenire è quello dei trasporti, soprattutto in aree complesse come le nostre”. 

leggi anche
comune l'aquila palazzo fibbioni
Speciale elezioni
Elezioni L’Aquila, quattro gli aspiranti sindaci: si aggiunge Simona Volpe
elezioni l'aquila comunali 2021
Speciale elezioni
Elezioni L’Aquila 2022, la lista Liber L’Aquila per Simona Volpe sindaco
sondaggi
Politica
Elezioni L’Aquila, dentro il sondaggio: Biondi potrebbe farcela al primo turno, Pezzopane supera Di Benedetto
grandangolo confronto candidati sindaco elezioni l'aquila
Grandangolo
Elezioni L’Aquila 2022, i tre candidati sindaco a confronto a Grandangolo
elezioni preferenze
Attualita'
Elezioni L’Aquila, l’ordine di candidati sindaci e liste sulla scheda elettorale
francesco De Santis e Daniela Bontempo
Elezioni 2022
Elezioni L’Aquila, l’incontro con i candidati Francesco De Santis e Daniela Bontempo
Biondi Carfagna
Elezioni 2022
Elezioni L’Aquila, Mara Carfagna: “Biondi la persona giusta per affrontare i prossimi 5 anni”
bagnai lega l'aquila
Elezioni l'aquila
Elezioni L’Aquila, Alberto Bagnai: “Vittoria Biondi sarebbe la formula per il centrodestra al governo del Paese”
Francesco Lollobrigida l'aquila
Elezioni 2022
Lollobrigida per Biondi sindaco: “Autostrade, agevolazioni e pedaggi gratis per studio e lavoro”
pezzopane franceschini
Elezioni 2022
Elezioni L’Aquila, Dario Franceschini a sostegno di Stefania Pezzopane
simona volpe
Politica
Sviluppo sostenibile, Simona Volpe incontra i cittadini
elezioni l'aquila comunali
Utili
Elezioni L’Aquila, aperture straordinarie delle delegazioni di Paganica e Sassa
Simona Volpe
Elezioni 2022
Elezioni L’Aquila, Simona Volpe chiude la campagna elettorale: “Speriamo di aver dato una scossa”
elezioni l'aquila candidati sindaco
Elezioni 2022
Elezioni L’Aquila, la diretta dello scrutinio sul Capoluogo e su LAQTV