Calcio

L’Aquila 1927 accede alla finale dei play off nazionali

2-2 tra L'Aquila 1927 e Taloro Gavoi, il pareggio basta al capoluogo abruzzese per accedere alle finali dei play off nazionali. Autogol di Castro e rete di Brunetti per L'Aquila, per gli ospiti in goal Falchi e Secchi. Parapiglia nel finale con quattro espulsi.

L’Aquila 1927 accede alla finale dei play off nazionali: 2-2 il risultato della semifinale di ritorno contro il Taloro Gavoi, un pareggio che, comunque, in virtù del 3-1 dell’andata in favore del capoluogo abruzzese, permette ai rossoblù di qualificarsi per la finale.

Torna il tipico undici schierato da mister Sergio Lo Re, con il rientro dei due squalificati dello scorso match, Pejic e Carbonelli. Per il resto, nulla di invariato. Tutti a disposizione del tecnico rossoblù, anche Colombatti già in parte recuperato la settimana scorsa. Pubblico delle grandi occasioni al ‘Gran Sasso d’Italia’: più di 2000 persone a supportare L’Aquila in questa giornata fondamentale per proseguire il proprio cammino.
L’Aquila trova il vantaggio già al 2’ minuto: Romanucci mette in mezzo per Shiba, l’attaccante viene anticipato da Castro che, però, in scivolata, la butta nella propria porta. Nulla da annotare fino al 25’: punizione di Castro, De Chirico si invola e la toglie dall’angolino alto. Sette minuti dopo, nuova chance per gli ospiti: nuova punizione di Castro per Falchi che, davanti al portiere aquilano, tira alto sulla traversa. Fine primo tempo, risultato parziale 1-0.
2’ della ripresa, grande occasione per i rossoblù di casa: Di Ruocco entra in area e ci prova, sfera che si stampa sul palo alla sinistra di Forzati e poi termina sui piedi di Shiba, ma il suo tiro viene respinto dalla difesa ospite. È all’8’ che arriva il raddoppio de L’Aquila: corner battuto da Massetti e gettato fuori dall’area dal Taloro Gavoi, palla di nuovo a Massetti che mette un cross per la testa di Brunetti, che gonfia la rete. 20’, i sardi accorciano le distanze: Littarru in mezzo per Mele, sponda per Falchi che tutto solo trova la porta. 34’, gli ospiti trovano il pari: angolo di Fois, palla ad Antonio Fadda che crossa per Secchi, che di testa la insacca all’incrocio dei pali. 43’, colpo di testa di Saurino bloccato senza problemi da Forzati.
Gran trambusto nel finale: nel corso del recupero, si accende il campo e volano cartellini rossi, due per parte: espulsi Scognamiglio e Ponzi per L’Aquila, Mele e Sau per il Taloro Gavoi. Nient’altro da aggiungere. Risultato finale, 2-2.

 

L’AQUILA 1927: De Chirico, D’Ercole (10’ st Saurino), Shiba (51′ st Basile), Scognamiglio, Tempestilli (17’ st Mantini), Romanucci (1’ st Ponzi), Carbonelli, Massetti, Pejic, Di Ruocco (20’ st Di Norcia), Brunetti. A disp.: Meo, Ponzi, Ziroli, Di Francesco, Colombatti, Saurino, Di Norcia, Mantini, Basile. All. Sergio Lo Re.
TALORO GAVOI: Forzati, Soro, Fadda A., Secchi, Sau, Castro, Pusceddu, Fadda M. (7’ st Fois), Falchi, Delussu (10’ st Littarru), Mele. A disp.: Mozzo, Meloni, Porcu, Sedilesu, Cammarota, Sanna, Mastio. All. Mario Fadda.
ARBITRO: Stefano Giordano (Grosseto).
ASSISTENTI: Massimiliano Cirillo (Roma 1), Marco D’Ottavio (Roma 2).
AMMONITI: Delussu, Sau, Fadda M., Littarru, Falchi.
ESPULSI: 49′ st Scognamiglio, Ponzi, Mele, Sau.
ANGOLI: 8-8.
RECUPERO: 3’ pt, 4’ st.

(fotografia di copertina pagina Facebook L’Aquila 1927)

leggi anche
Biondi stadio l'aquila 1927
Calcio
L’Aquila 1927 in finale play off, sindaco Biondi: grandissima soddisfazione
RUGBY L'AQUILA
Sport
Rugby L’Aquila vittoriosa sull’Arechi Salerno: serie B più vicina
centro storico l'aquila panorama
Sport ed eventi
L’Aquila 12 giugno, una domenica caldissima: finale playoff rugby e calcio, fiera San Massimo ed elezioni
stadio gran sasso d'italia
Sport
Incidente asilo L’Aquila, i bimbi della scuola ospiti della finale Play off Eccellenza
l'aquila 1927 claudia giannone ed eleonora falci a nonsolocalcio
#nonsolocalcio
L’Aquila 1927, tempo di bilanci: certezze, analisi e ipotesi per il futuro a #nonsolocalcio