Quantcast
Incidente asilo L'Aquila, il giorno dopo la tragedia - Il Capoluogo
La tragedia

Incidente asilo L’Aquila, il giorno dopo la tragedia

L'AQUILA - Proseguono le indagini sul tragico incidente asilo I Maggio. Intanto la città si ferma per il lutto. Gli aggiornamenti.

L’AQUILA – Proseguono le indagini sul tragico incidente asilo I Maggio. Intanto la città si ferma per il lutto.

Giornata di lutto all’Aquila dopo la morte del piccolo Tommaso, di soli 4 anni, investito insieme a 5 suoi compagni da un’auto nell’asilo I maggio. Il IlCapoluogo.it ha decido di sospendere le trasmissioni, compresa quella relativa al confronto tra i candidati sindaci e le altre in programma e, a seguito del lutto cittadino, sono state sospesi anche tutti gli eventi elettorali e non previsti in città.
GLI AGGIORNAMENTI su incidente asilo. Intanto proseguono le indagini, con il fascicolo per omicidio stradale aperto a carico della donna che aveva parcheggiato l’auto vicino all’asilo, lasciando al suo interno uno dei figli. L’area della scuola interessata dall’incidente è stata posta sotto sequestro, come la Passat che ha investito i sei bambini. Questa mattina una ditta di traslochi sta spostando in altra sede alcuni mobili dell’asilo. Si potrebbe presto allargare l’inchiesta sul tragico incidente di ieri: la Procura della Repubblica e la Squadra Mobile dell’Aquila stanno facendo accertamenti sulla questione della sicurezza all’esterno dell’asilo e negli spazi circostanti.
In particolare gli approfondimenti documentali e tecnici tendono a chiarire se le macchine potessero parcheggiare e se a norma e sufficiente la recinzione nel giardino.

Aggiornamento bollettino medico: Sono stabili le condizioni delle due bambine di circa 4 anni, tra i bimbi feriti nell’incidente nell’asilo dell’Aquila, ricoverate da ieri pomeriggio presso la terapia intensiva pediatrica del policlinico Gemelli, dove proseguono le cure. È quanto si apprende dallo stesso ospedale. Intanto gli psicologi sono al lavoro: “”Stiamo lavorando la sinergia con la dirigente della scuola Monia Lai e l’Ordine degli Psicologi per una serie di azioni tra i bambini del due scuole coinvolte a contenere il trauma che hanno subito a seguito dell’incidente”. Così il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi all’indomani della tragedia nell’asilo della scuola Primo maggio; il primo cittadino che è tornato davanti ai cancelli ora chiusi della scuola, si è detto lui stesso “Ancora scosso dal viavai di ambulanze, mezzi di soccorso, barelle. Una scena – ha ribadito- che mai avrei pensato di vivere una prima persona”. Il sindaco ha anche informato che la sua squadra è in contatto con il Gemelli di Roma per attendere notizie sui tre bambini: per quanto riguarda invece i due gemellini ricoverati all’Aquila afferma che la prognosi è piuttosto lunga.

Aggiornamento indagini: La Procura della Repubblica dell’Aquila ha affidato la perizia tecnica ritenuta determinante per stabilire la dinamica del tragico incidente di ieri pomeriggio all’Aquila nella scuola dell’infanzia di Pile, frazione del Comune dell’Aquila, dove una Passat parcheggiata da una donna, indagata per omicidio stradale, con a bordo il figlio 12enne per andare a riprendere i suoi due gemellini di cinque anni, ha travolto la recinzione uccidendo un bimbo di 4 anni ferendone cinque: in particolare il pm Stefano Gallo titolare della inchiesta e gli agenti della Squadra Mobile dell’Aquila guidati dal dirigente Danilo Di Laura, l’esame deve dimostrare il motivo per il quale la macchina si è sfrenata: è stato il 12enne, è stato un errore della mamma che per la fretta in una azione comunque abitudinaria perché giornaliera, non ha ingranato la marcia a motore spento lasciando il solo freno a mano attivato, oppure c’è stato un guasto tecnico. Inquirenti ed investigatori confidano sui risultati della perizia sulla macchina posta sotto sequestro. Le indagini proseguono a ritmo serrato per chiarire nel più breve tempo possibile il tragico caso che ha fatto il giro della nazione. Intanto, nel corso della giornata dovrebbe essere affidato l’incarico dell’autopsia sul corpo del piccolo Tommaso: solo dopo saranno fissati i funerali in una comunità sconvolta e incredula che si è stretta idealmente al dolore della famiglia del piccolo e dei feriti. Tra ieri sera e la notte sono state ascoltate in Questura 5-6 persone tra cui insegnanti e mamme che erano sul luogo dell’incidente. Non è stata ancora ascoltata la donna alla guida della Passat che è sotto shock: la donna sarà interrogata alla presenza dell’avvocato di fiducia Francesco Valentini, del foro dell’Aquila. La famiglia del piccolo Tommaso è difesa da Tommaso Colella e Katiuscia Romano, del foro dell’Aquila.
La donna indagata per omicidio stradale vive all’Aquila con i tre figli; è una 38enne: B.R.Z. alla guida Passat è indagata per omicidio stradale nell’inchiesta sulla tragedia nell’asilo di Pile, frazione del comune dell’Aquila. La donna non si dà pace per quanto accaduto, così come i suoi familiari: lei è casalinga, il marito operaio. La Passat è di proprietà di un giovane parente. Sarà ascoltata a breve dalla Procura della Repubblica con l’ipotesi di reato di omicidio stradale per il quale è previsto l’arresto nella immediatezza. Secondo quanto si è appreso, il pm Stefano Gallo non ha fatto richiesta perché si attendono riscontri tecnici per chiarire dinamica e cause. Ma da come si stanno muovendo inquirenti ed investigatori la misura potrebbe non scattare.

Incidente asilo, la tragedia che ha sconvolto L’Aquila: addio al piccolo Tommaso

Il cordoglio.

“La Chiesa Aquilana – ha scritto il cardinale Giuseppe Petrocchi – ha il cuore in tumulto e, come tutta la Città, rimane sgomenta di fronte alla tragedia che  si è abbattuta su alcuni bambini (mentre giocavano felici nel giardino dell’asilo) e ha devastato le loro famiglie. Ogni bambino è il tesoro più prezioso per i suoi genitori, come anche per la comunità in cui vive; ma è pure “patrimonio sacro” dell’intera umanità: appartiene a tutte le persone degne di questo nome. Perciò un bambino che muore o che rimane ferito provoca un dolore “universale”, che lacera l’“anima” del  mondo.  La Chiesa Aquilana innalza preghiere incessanti per i bimbi feriti e per le loro famiglie, e abbraccia con  tenerezza partecipe le Mamme e i Papà colpiti da questo immenso dolore. Affido alla Vergine Maria il piccolo Tommaso, perché lo accompagni al cospetto del Signore, crocifisso-risorto: sia Lei ad unirlo alla schiera dei “santi innocenti”, nei quali risplende eterna la Luce del Vangelo. E adesso spetta a te, piccolo Tommaso, diventare il nostro “angioletto custode”, che veglia su di noi: dal  Paradiso”.

Il Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, partecipa al dolore di tutta la comunità aquilana per la tristissima scomparsa del piccolo Tommaso, avvenuta ieri nell’incidente all’interno dell’Asilo “Primo Maggio” di Pile. Il Prefetto esprime la sua particolare vicinanza e quella di tutta la Prefettura, ai familiari di Tommaso, in un momento di incredibile sofferenza per tutti loro.

incidente asilo l'aquila

Lutto anche in Valle Subequana, dove vivono i nonni del piccolo Tommaso: “Ancora una volta – scrive il vicesindaco Pietro SalutariCastelvecchio Subequo viene colpito da una immane tragedia, quella dell’Aquila che ha visto la perdita del piccolo angioletto Tommaso. Mi torna in mente quanto accaduto a Livorno nel 2017 che coinvolse un’intera famiglia di Castelvecchio. La comunità paesana attonita e sgomenta , si stringe alla famiglia con profondo dolore.”

lutto cittadino incidente asilo

Incidente asilo L’Aquila, la corsa contro il tempo dei Vigili del fuoco: “Mai visto niente di simile”

Anche l’aula del Senato ha ricordato con un minuto di silenzio Tommaso, il bambino di 4 anni morto investito da un’auto nel cortile di un asilo a L’Aquila. A chiederlo è stato il senatore Gaetano Quagliariello.

leggi anche
incidente asilo
Cronaca
Incidente asilo L’Aquila, la corsa contro il tempo dei Vigili del fuoco: “Mai visto niente di simile”
solennità san bernardino
L'aquila
Incidente asilo, preghiere per il piccolo Tommaso: cambia il programma per la solennità di San Bernardino
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo, la proprietaria dell’auto indagata per omicidio stradale
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo, bollettino medico: 3 bambini trasferiti a Roma e 2 al San Salvatore
incidente asilo l'aquila
L'aquila
Incidente asilo, la tragedia che ha sconvolto L’Aquila: addio al piccolo Tommaso
lutto bambino
L'aquila
Bambino morto nell’incidente all’asilo, proclamato il lutto cittadino
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente all’asilo, non ce l’ha fatta uno dei bimbi investiti
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente all’asilo, auto sfonda la recinzione e investe alcuni bambini
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo L’Aquila, la perizia per capire come l’auto si sia sfrenata
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo L’Aquila, l’inchiesta si allarga: accertamenti su sicurezza all’esterno della scuola
Asili L'Aquila: «Allarmismi inutili»
Attualita'
Incidente asilo L’Aquila, bimbi del nido trasferiti
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo L’Aquila, il dolore della donna: “Ho provato a fermare l’auto con le mani”
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo L’Aquila, dimesso dalla Terapia intensiva uno dei bambini ricoverati
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo, le ferite invisibili: come elaborare il trauma con i bambini
lutto cittadino incidente asilo
Lutto
Incidente asilo L’Aquila, addio al piccolo Tommaso: i funerali
incidente asilo l'aquila
Cronaca
Incidente asilo L’Aquila, errore umano: marcia tolta inavvertitamente
incidente asilo l'aquila
Incidente asilo
Asilo e Infanzia 1° Maggio, attività didattiche sospese fino al 24 maggio