Quantcast
L'Aquila 1927: il regolamento play off - Il Capoluogo
Calcio

L’Aquila 1927: il regolamento play off

Un po' di chiarezza sul regolamento play off di Eccellenza per L'Aquila 1927. Tutte le date dei play off regionali e nazionali, che permettono la promozione in Serie D.

Sarà semifinale play off, dunque, per L’Aquila 1927.

Come già spiegato nell’articolo relativo al bilancio della regular season dei rossoblù (L’Aquila 1927: numeri, bilanci e… un occhio ai play off – Il Capoluogo), è necessario ora pensare un passo alla volta, senza proiettare la mente verso impegni fin troppo lontani nel tempo. È anche necessario, però, fare un po’ di chiarezza su un regolamento play off che, attualmente, ancora non è così chiaro. Play off che, si ricordi, permetteranno al termine delle fasi regionali e poi nazionali l’accesso alla Serie D.

Capitolo play off regionali. L’Aquila, classificatasi al terzo posto del campionato di Eccellenza Abruzzo, incontrerà la quarta classificata, ossia la Torrese. Sarà gara secca tra le mura del “Gran Sasso d’Italia”, essendo stato il capoluogo abruzzese ad aver ottenuto il miglior piazzamento tra le due. L’incontro si terrà domenica 15 maggio alle ore 16.30.

La vincente tra L’Aquila e Torrese affronterà in finale, di nuovo con gara secca, il Giulianova, classificatosi secondo. Il match si terrà in campo neutro domenica 22 maggio alle ore 16.30.

Precisazione per semifinale e finale dei play off regionali: se il risultato al termine dei 90 minuti regolamentari dovesse essere di parità, si andrebbe ai supplementari. Non ci saranno, invece, i rigori. Al termine dei 120 minuti, passerà il turno la squadra meglio classificata in campionato.

Capitolo play off nazionali. La vincente dei play off dell’Abruzzo incontrerà la vincente dei play off dell’Eccellenza Sardegna. In questo caso, non sarà gara secca, ma ci saranno andata e ritorno (29 maggio e 5 giugno).

La vincente tra le due si scontrerà in finale, di nuovo andata e ritorno (12 giugno e 19 giugno), con chi passerà il turno tra la vincente dell’Eccellenza Liguria e la vincente del girone B dell’Eccellenza Piemonte.

 

[Foto: L’Aquila 1927]

leggi anche
massimiliano barberio presidente l'aquila 1927
Calcio
L’Aquila 1927, il Presidente Barberio chiama la città: “Noi ci crediamo”