Quantcast
#nonsolocalcio

L’Aquila 1927, speciale puntata rossoblù di #nonsolocalcio: ospiti mister Sergio Lo Re e Fabrizio Di Marco

Protagonisti della nona puntata di #nonsolocalcio i colori rossoblu dell' Aquila 1927. Ospiti mister Fabrizio di Marco, allenatore delle ragazze, giunte seconde alla fine di un campionato da incorniciare, e Sergio Lo Re, allenatore della squadra maschile.

L’Aquila 1927 e i colori rossoblu’ protagonisti della nona puntata di #nonsolocalcio. Ospiti Fabrizio di Marco, allenatore delle ragazze, giunte seconde alla fine di un campionato da incorniciare, e Sergio Lo Re, mister della squadra maschile.

I due allenatori ospiti della trasmissione ideata e condotta da Eleonora Falci con la speciale partecipazione in questa puntata di Claudia Giannone, firma storica del Capoluogo per il calcio.

claudia giannone ed eleonora falci nonsolocalcio

Nella seconda parte della trasmissione, occhi puntati sulla squadra maschile. Con Claudia Giannone facciamo il punto dell’anno 2021/2022 fino ad ora, per poi analizzare con mister Sergio Lo Re cosa attende L’Aquila 1927 fino alla chiusura della stagione, con una domanda: Lo Re resta?

nonsolocalcio l'aquila 1927

Speciale rossoblu’ di #nonsolocalcio: ottima stagione per le ragazze dell’Aquila 1927

Fari accesi sulla splendida stagione – la prima – delle ragazze rossoblu: L’Aquila 1927 ha concluso al secondo posto il campionato di serie D, seconda soltanto alla  Cantera Pescara. “Un risultato ottimo, considerando che si trattava della prima stagione per il settore femminile dell’Aquila 1927” dice nel salotto di #nonsolocalcio Fabrizio Di Marco, allenatore della squadra.

nonsolocalcio l'aquila 1927

Primo attacco di tutto il campionato, seconda miglior difesa. E poi: sette calciatrici rossoblu’ entrate nella rappresentativa regionale, due convocate nella nazionale Under 20. I numeri parlano da soli e raccontano di una stagione da incorniciare.

“L’Aquila calcio è la prima volta nella sua storia che compete anche con il calcio femminile. L’inizio, anche a livello di organizzazione, non è stato facile. Siamo riusciti a trovare le ragazze per formare questo gruppo – anche grazie all’Academy dell’Aquila, una scuola calcio fondamentale – e per noi è stata una sorpresa questo secondo posto. Eravamo partiti per fare un buon campionato e far crescere le ragazzine: abbiamo una età media molto bassa e con noi ci sono anche ragazze del 2007 che, però, hanno già toccato la rappresentativa regionale. Il risultato è stato sorprendente per noi. Ma i meriti non sono tutti miei: devo ringraziare tutti i dirigenti, il preparatore atletico Guido Paoletti, la collaboratrice Maria La Civita che è stata molto brava a livello di preparazione e allenamenti e tutti coloro che hanno costruito questo anno con noi.”

dietro le quinte nonsolocalcio

Un anno non privo di sacrifici, prosegue Di Marco.

“La società dell’Aquila 1927 ci è stata sempre vicina: ci hanno dato il campo per allenarci, a San Gregorio, e ci sono stati vicini in tutti i modi. Però non nego che è stato un anno difficile”. E anche sul suo futuro da allenatore, non scioglie la riserva. “Questo è stato il 20′ anno che alleno il calcio femminile. Un po’ di stanchezza inizia ad esserci, lo ammetto. Rimarrò in mezzo e andremo avanti: le decisioni si prenderanno in società. Ma L’Aquila sicuramente proseguirà con il settore femminile”.

nonsolocalcio l'aquila 1927

Speciale rossoblu’ di #nonsolocalcio: rigore, serietà e obiettivi da raggiungere per la prima squadra maschile

Cambiano gli ospiti  nel salotto di #nonsolocalcio: Claudia Giannone, storica firma del Capoluogo per il calcio, co-conduce la seconda parte della puntata rosssoblù con Eleonora Falci. Suo il “bignami” – così lo abbiamo scherzosamente denominato – che riassume i primi mesi di una stagione sicuramente non facile per L’Aquila 1927, almeno fino all’arrivo dell’attuale mister, Sergio Lo Re.

Lo Re, arrivato il 26 gennaio 2022 alla corte dell’Aquila 1927, trova di certo una situazioen non semplice

“Non è mai facile, ed è anche raro, subentrare a gennaio. Credo la cosa più importante sia stata quella di capire l’esigenza immediata della squadra. Ho fatto una valutazione: in quel momento c’era bisogno di ordine e l’ordine è stato fatto, non solo mandando via delle persone ma anche con una serie di interventi esterni al campo di gioco, che sono stati fondamentali per poi ripartire e fare punti. Non so chi parli di stagione fallimentare… per quanto mi riguarda, essendo abituato a stare in campo e non a dare fiato, posso dire che il calcio non è mai scontato e forse è bello proprio per questo. Vai a Cupello e ti trovi in difficoltà, per esempio.  Le problematiche ci sono state: ma si fa del nostro meglio per risolvere la situazione e lo stiamo facendo”.

nonsolocalcio l'aquila 1927

Una società “credibile, rigorosa, che pianifica“: L’Aquila 1927 è ripartita quest’anno da una società concreta che, secondo Lo Re, fa la differenza in questa categoria. Una società giovane, vicina ai giocatori, alla realtà, alla città che può fare e dare ancora tanto.

dietro le quinte nonsolocalcio

E l’anno prossimo? Lo Re resterà sulla panchina rossoblù? Chiede Claudia Giannone.

“Non mi voglio sostituire a nessuno, né ai tifosi né alla società. Non riuscirei a pensare all’anno prossimo. Ci sono partite da disputare ancora importanti. Mancherei di rispetto a tutti, perchè significherebbe che Sergio Lo Re pensa a se stesso. Voglio pensare a questo momento: il risultato è un elemento effimero dello sport perchè oggi vinci e domani non se ne ricorda più nessuno. Perdi, e se ne ricordano tutti. Bisogna terminare la stagione nel miglior modo possibile. Poi, se la società vorrà, ci si siede a tavolino. Altrimenti, avrà dato il mio contributo”

Nona puntata di #nonsolocalcio: speciale rossoblù con L’Aquila 1927. Conduce Eleonora Falci con Claudia Giannone. Ospiti Fabrizio Di Marco e Sergio Lo Re.

leggi anche
nonsolocalcio lorenzo salvati
#nonsolocalcio
Lorenzo Salvati e un sogno chiamato Olimpiadi: a #nonsolocalcio il neocampione italiano 200 mt farfalla
judo nonsolocalcio manuel coccia
#nonsolocalcio
Judo, quando lo sport aiuta ad affrontare la vita: Manuel Coccia a #nonsolocalcio
sleddog piacentini filoni
#nonsolocalcio
Sleddog, mondiali da incorniciare: il racconto di Fabrizio Filoni e Olivia Piacentini a #nonsolocalcio
ritmica nonsolocalcio
#nonsolocalcio
Un sogno chiamato Ritmica: a #nonsolocalcio le farfalle aquilane della Asd Progetto Ritmica
nonsolocalcio montagna
#nonsolocalcio
Vivere di montagna in Abruzzo è possibile, ma bisogna garantire almeno i servizi di base: Igor Antonelli a #nonsolocalcio
atletica nonsolocalcio giulia fischione
#nonsolocalcio
Atletica a #nonsolocalcio: a scuola di socialità, valori e condivisione con Giulia Fischione
laura tinari nonsolocalcio eleonora falci
#nonsolocalcio
Il calcio è di tutti e tutte: a #nonsolocalcio Laura Tinari e il calcio femminile abruzzese
sleddog olivia piacentini fabrizio filoni
#nonsolocalcio
Sleddog, verso i mondiali con i campioni italiani Filoni, Piacentini e la leader Domitilla
moro volley nonsolocalcio
#nonsolocalcio
Il Moro Volley a #nonsolocalcio: obiettivo serie C
calcio femminile
Sport e novita'
Il Calcio femminile esulta, finalmente è professionismo: stessi diritti dei calciatori e tutele
nonsolocalcio: francesco bernabeo e michela d'annibale sentiero italia cai,
#nonsolocalcio
#Nonsolocalcio torna sul Sentiero Italia Cai: in cammino con Francesco Bernabeo e Michela D’Annibale
nonsolocalcio nuovo basket aquilano
#nonsolocalcio
Lo sport è cultura, crea persone: i valori del Nuovo Basket Aquilano a #nonsolocalcio
massimiliano barberio presidente l'aquila 1927
Calcio
L’Aquila 1927, il Presidente Barberio chiama la città: “Noi ci crediamo”
alessandra d'ettorre nonsolocalcio
#nonsolocalcio
Giro d’Italia, aspettando il Blockhaus: Alessandra D’Ettorre a #nonsolocalcio