Quantcast
Pasquetta Made in Abruzzo: mare, montagna, gite fuori porta e gli immancabili arrosticini - Il Capoluogo
Tradizioni, natura e territorio

Pasquetta Made in Abruzzo: mare, montagna, gite fuori porta e gli immancabili arrosticini

Pasquetta in Abruzzo, dal Lago di Scanno a Vasto, dal Castello di Roccascalegna a Rocca Calascio. E poi i borghi autentici e le escursioni nei Parchi.. ma protagonisti saranno ancora gli arrosticini

Pasquetta 2022. Il giorno delle gite fuori porta, dei picnic in compagnia e delle escursioni, dei barbecue e degli arrosticini. Una giornata che torna a significare stare insieme, nel primo anno di vero allentamento delle restrizioni Covid19. In Abruzzo si scelgono le visite nei borghi più belli, gli agriturismi o i pranzi di pesce sulla costa e… le scampagnate, che non passano mai di moda!

Sarà una Pasquetta diversa, perché si tornerà a riassaporare il piacere di stare insieme, ridere, scherzare e fare festosi pranzi in compagnia. Senza esagerare, ovviamente, perché il Covid19 non è sparito, né è da sottovalutare.
Nel primo anno in cui si potrà tornare a festeggiare il Lunedì dell’Angelo – ricordiamo che solo un anno fa l’Italia per Pasqua era interamente zona rossa – in Abruzzo i Parchi e le Riserve naturali, i ristoranti, gli agriturismi, le gite al lago e, naturalmente, la costa saranno protagonisti della Pasquetta, nonostante il meteo non prometta affatto temperature primaverili.
Dopo due anni di tradizioni mancate, c’è voglia di rimettersi in viaggio e condividere nuove esperienze. Per questo, in molti non hanno esitato a prenotare anche un weekend fuori: probabilmente, proprio queste festività pasquali potranno rappresentare una spinta alla ripresa del turismo, a livello locale e regionale. Ve ne abbiamo parlato qui, con previsioni e dati raccolti da agenzie di viaggio e da rappresentanti di associazioni di categoria. 

leggi anche
pasqua
Pasqua ai tempi del covid
Niente Pasqua con chi vuoi, tradizioni ancora rimandate: ma siamo stanchi

Nei giorni di Pasqua, l’Abruzzo oltre ad offrire le sue bellezze naturalistiche, paesaggistiche e storiche, pullula di riti antichi e tradizioni che riempiono le giornate dei piccoli borghi, rafforzando il senso di identità delle comunità che li abitano.
Molto conosciute le tradizioni della Madonna che scappa, evento che accende la Pasqua a Sulmona, la Passione Vivente di Barrea, la processione degli Incappucciati di Lanciano, o ancora il Calvario della Via crucis del Venerdì Santo che raccoglie, di anno in anno, la gente del piccolo comune di Secinaro. Eventi religiosi e storici che spesso richiamano anche gli abitanti dei paesi vicini. Momenti sacri che anticipano il lunedì di Pasquetta, quando gli abruzzesi si scatenano a colpi di arrostate.

Ad influire c’è sicuramente la variabile meteo, ma i picnic e le scampagnate rientrano tra le tradizioni di Pasquetta più care agli abruzzesi doc, anche per chi rientra nei propri paesi d’origine per trascorrere qualche ora in compagnia.
E i protagonisti indiscussi di ogni grigliata che si rispetti sono gli arrosticini, immancabili tra le carni scelte per il menù post Pasqua. Ecco perché molte sono le aree sosta, anche all’interno delle Riserve naturali, che da settimane ormai, fanno registrare il tutto esaurito.
Tante famiglie scelgono invece le passeggiate nei Parchi nazionali o regionali, immersi nella natura con i propri bambini, per una giornata tranquilla, seguita, magari da un pranzo al sacco o in un agriturismo/trattoria vicina.
Per i giovani più “coraggiosi” alcune aree verdi offrono anche le attrazioni dei “Parchi avventura” (anche per i piccoli): carrucole, percorsi a ostacoli, ponti tibetani…insomma, basta indossare l’imbracatura giusta, armarsi di coraggio e tuffarsi in un’esperienza che unisce adrenalina e divertimento. Le risate sono assicurate!

parco della memoria 6 aprile
Pasquetta al Castello di Celano
pasquetta ai trabocchi

Mare, montagna, laghi. Tra le mete abruzzesi più gettonate nel giorno di Pasquetta ci sono: il lago di Scanno e di San Domenico, Rocca Calascio, le Grotte di Stiffe, il Castello di Roccascalegna (che quest’anno, in occasione della Pasquetta 2022, offrirà un ricco programma di iniziative, come uno spettacolo di falconeria e la Quintana di Ascoli) o ancora il Castello di Celano, i famosissimi Trabocchi, gli scorci di Pescasseroli e il suo Parco nazionale, il lago di Barrea o di Campotosto. E poi, ovviamente, le visite nei borghi Autentici e più Belli d’Italia: da Tagliacozzo a Campli, da Navelli a Opi, da Archi a Santo Stefano di Sessanio, da Campo di Giove a Cappelle sul Tavo. Una lista lunga, a cui, negli ultimi anni si è inserito a gamba tesa il coloratissimo borgo marsicano di Aielli, grazie all’iniziativa Borgo Universo, che ne ha fatto un museo di Street Art a cielo aperto, conquistando grandi e piccoli. E per i cultori e gli amanti dell’arte, i Musei saranno pronti ad accogliere i visitatori.

leggi anche
Maxxi L'aquila
Arte
Maxxi L’Aquila, aperture straordinarie: visite guidate a Pasqua e Pasquetta
lago di scanno
pasquetta abruzzo falconeria
rocca calascio
costa dei trabocchi
pescasseroli
borgo universo 2021 aielli

Attrazioni e bellezze per tutti i gusti, allora, anche per chi vorrà trascorrere qualche ora, o qualche giorno, in relax: le strutture termali non mancano, né nelle mete di montagna (come Ovindoli o Roccaraso) né sulla fascia costiera abruzzese.
Una buona fetta, si sa, uscirà dalla regione, direzione Roma, ancora vivibile prima del vero arrivo del caldo afoso.
Boom anche per le città d’arte, che – ne siamo sicuri – saranno la meta prediletta anche di numerosi abruzzesi desiderosi di passare una giornata di Pasquetta tranquilla, all’insegna della cultura.
Insomma, sembra che la Pasquetta 2022 Edition ne riserverà per tutti i gusti, per chi sceglierà l’Abruzzo e per chi lo lascerà, solo per qualche ora. L’augurio è che possa essere, per tutti, un momento di gioia e rinascita, dopo tante rinunce. E, ovviamente, che il meteo ci sorprenda e regali bel tempo!

leggi anche
Calascio castel del monte turismo
Turismo, la ripartenza per gradi
Abruzzo, per Pasqua bene costa e agriturismi: il boom del turismo in estate
transumanza bit
Turismo
Transumanza, una via per fare turismo in Abruzzo
grotte di stiffe pietrasecca turismo
Turismo
Grotte di Stiffe e di Pietrasecca, progetto di turismo esperienziale
l'aquila città europea dello sport campo imperatore
Attualita'
Turismo invernale, L’Aquila tra le mete più apprezzate
Maxxi L'aquila
Arte
Maxxi L’Aquila, aperture straordinarie: visite guidate a Pasqua e Pasquetta
meteo pasqua
Meteo aquilano
Meteo Pasqua, un week end dal sapore invernale
evento solidarietà pasqua gdf pescara foto ansa
Eventi e solidarieta'
Spettacolo e uova di Pasqua per i bimbi dell’Ucraina e di Rancitelli, l’evento della Guardia di Finanza
settimana santa lavanda dei piedi
Pasqua 2022
Settimana santa, le celebrazioni del triduo pasquale
turisti pasquetta l'aquila
Turismo a pasquetta
Pasquetta, fiume di gente in centro a L’Aquila: il riscatto delle aree interne
alba risveglio aquilano 19 aprile 2022
Risveglio aquilano
Alba da brividi nell’aquilano, -10° a Campo Felice e -5° a valle
pasquetta 2022 rocca Calascio
La ripartenza turistica
Riparte il turismo in Abruzzo, 1 milione di persone da Pasqua al Primo maggio