Quantcast
Call center, addio al telemarketing selvaggio con il Registro delle Opposizioni - Il Capoluogo
Attualita'

Call center, addio al telemarketing selvaggio con il Registro delle Opposizioni

Nasce il registro delle opposizioni per bloccare le chiamate dai call center su numeri fissi e cellulari. Come funziona e come iscriversi.

Sei stanco di ricevere le insistenti chiamate dei Call Center? La soluzione c’è e si chiama Registro delle Opposizioni che metterà dal 31 luglio uno stop alle telefonate indesiderate sul cellulare dal 31 luglio.

Il tormento legato alle chiamate dai call center a tutte le ore del giorno non è finito, ma ha i mesi contati: il 31 luglio entra in vigore il nuovo registro delle opposizioni, che permetterà di bloccare le chiamate indesiderate anche sui cellulari, oltre che sui numeri fissi come è già possibile fare. Lo prevede il regolamento contenuto nel decreto firmato il 27 gennaio dal Presidente della Repubblica, che è appena stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. “Il nuovo testo – spiega Simone Baldelli, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori e degli utenti – estende ai telefoni mobili e alle chiamate automatiche la possibilità di opporsi. Il 31 luglio 2022 è la deadline entro la quale devono essere completate tutte le procedure. Ora il governo dovrà realizzare una serie di passaggi, che speriamo permettano di combattere efficacemente anche il telemarketing illegale”.

call center, telemarketing

Il Registro delle opposizioni è un servizio pubblico che permette a chi si iscrive di non essere più contattato dall’operatore di call center, a meno che quest’ultimo non abbia ottenuto uno specifico consenso all’utilizzo dei dati. Dal primo agosto avremo quindi un nuovo registro delle opposizioni. Che cosa cambia? Come funzionerà? E che cosa bisognerà fare per iscriversi?

Registro Pubblico delle Opposizioni: come iscriversi.

La procedura è molto semplice e richiede davvero pochissimo tempo, si tratta di un servizio completamente gratuito rivolto a qualsiasi utente che vuole opporsi all’utilizzo dei numeri di telefono cui è intestatario per finalità pubblicitarie. In questo modo, chi è iscritto blocca l’utilizzo dei propri dati personali, presenti negli elenchi telefonici pubblici, spesso utilizzati dagli operatori dei call center per finalità di telemarketing.

call center, registro delle opposizioni

Per iscriversi è necessario raggiungere la pagina web del Registro delle Opposizioni (a questo link), cliccare sulla sezione “Accedi al Modulo Elettronico di Iscrizione”. In questa pagina qualsiasi utente può iscriversi in modo pratico e veloce a questo servizio seguendo passo passo le istruzioni indicate a schermo. Nel modulo elettronico, per opporsi alle chiamate Call Center a scopi pubblicitari, l’utente deve inserire tutti i suoi dati personali come Nome e Cognome, Codice Fiscale, indirizzo email e poco altro. Successivamente è necessario inserire il numero o i numeri di telefono con i quali ci si vuole opporre, selezionando il tipo di opposizione: pubblicità telefonica, pubblicità cartacea o tutte e due. Nel caso fosse intestatario di più numeri di telefono, l’utente dovrà aggiungere uno più campi, oltre quello disponibile, selezionando l’icona + verde indicante “Aggiungi numero di telefono”. Infine, è indispensabile flaggare la “Dichiarazione di veridicità e informativa privacy”, per poi confermare il tutto cliccando sul bottone “Invia”.

leggi anche
Call center Inps biondi incontra tridico
L'aquila
Call center Inps, la lente della Commissione parlamentare sulla vertenza
call center telemarketing
Utili
Call center, addio telefonate indesiderate: come funzionerà il nuovo Registro delle opposizioni