Quantcast
Ucraina, in Abruzzo 17mila imprese a rischio per gli effetti della guerra - Il Capoluogo
Lo studio

Ucraina, in Abruzzo 17mila imprese a rischio per gli effetti della guerra

Sono quasi 17mila, in Abruzzo, le imprese in prima linea per impatto della guerra in Ucraina, per un totale di 77.682 addetti. La quasi totalità sono micro e piccole imprese

Ucraina, 17mila imprese d’Abruzzo a rischio per gli effetti e le conseguenze della guerra.

ucraina guerra

Sono 16.823, in Abruzzo, le imprese in prima linea per impatto della guerra Russia – Ucraina, per un totale di 77.682 addetti.
I due valori sono pari al 17,4% del totale delle imprese attive in regione e al 24,8% dell’occupazione dell’intero sistema imprenditoriale abruzzese. Tra i primi effetti della delicatissima situazione in atto, oltre alla carenza di materie prime, vi sono sono l’aumento dei costi dell’energia, che raggiunge il +360% al Kilowattora rispetto allo scorso anno, e del gasolio, che registra il +46%.
È quanto emerge da un’analisi condotta per l’ANSA dal Centro studi di Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila, su dati della
Confederazione nazionale. I dati si riferiscono alle imprese nei settori più esposti all’escalation dei prezzi dell’energia, alla carenza di materie prime provenienti dai paesi del teatro di guerra, al caro-carburanti e a quelle realtà collocate nei territori con un peso rilevante della spesa dei turisti provenienti dalla Russia e, inoltre, con un importante peso delle vendite in Russia e Ucraina di macchinari e prodotti della moda, i più venduti su questi due mercati.

leggi anche
Stefano Cianciotta
Grandangolo
Gli effetti della guerra d’Ucraina in Abruzzo, Cianciotta: “Duro colpo alla Moda, si salva il turismo”

Del totale delle imprese abruzzesi, 11.110 appartengono al settore delle costruzioni: il comparto, con i suoi 33.156 addetti, è il più colpito dalla carenza di materie prime provenienti da Russia – Ucraina. In tal senso, soffrono anche il settore delle industrie alimentari (1.747; 10.673 addetti) e quello della fabbricazione di prodotti in metallo (1.289 imprese esposte; 10.055 addetti).
Per quanto riguarda il caro-carburanti, il settore più duramente colpito è quello del trasporto e magazzinaggio, per un totale di 2.035 imprese e 13.179 addetti.
Delle 16.823 imprese abruzzesi in prima linea per impatto della guerra, 16.682 – cioè il 99,2%, la quasi totalità – sono micro e piccole imprese (Mpi), cioè quelle fino a 49 addetti, per un totale di 54.098 lavoratori.
“Le imprese – afferma il direttore generale di Confartigianato Chieti L’Aquila, Daniele Giangiullisono al collasso perché non si aspettavano questo ulteriore aumento di costi fissi in tema di energia e di gas. Registriamo i primi casi di autotrasportatori che bloccano i propri mezzi, perché conviene fermarsi piuttosto che lavorare in perdita. Il momento è difficilissimo. Al caro carburante, all’aumento dei costi in bolletta, alla difficoltà nel reperimento e all’aumento dei costi delle materie prime, agli effetti sulla nostra economia delle sanzioni imposte alla Russia– conclude – si aggiunge un elemento estremamente preoccupante: sta venendo meno quel clima di fiducia che, tra mille fatiche, gli imprenditori erano riusciti a recuperare, dopo due anni di pandemia in cui hanno
fatto il possibile per reggere l’onda d’urto della crisi“.

leggi anche
guerra ucraina russia
L'analisi
Ucraina, la guerra è solo iniziata: “L’Occidente usi l’arma dell’Economia”
stefano cianciotta
L'intervista
Abruzzo Sviluppo, terza missione a Dubai: agevolare le relazioni tra imprese e Far East
industrie
L'indagine
Imprese L’Aquila, triplica il tasso di assenteismo causa Covid
artigianato manifattura foto Agi
L'analisi
Crolla l’artigianato in Abruzzo, perse 200 imprese nel 2021: peggio solo le Marche
ucraina bambini
Attualita'
Ucraina, la burocrazia non ferma l’accoglienza: i Comuni anticipano le spese
Stefano Cianciotta
Grandangolo
Gli effetti della guerra d’Ucraina in Abruzzo, Cianciotta: “Duro colpo alla Moda, si salva il turismo”
supermercato eurospin l'aquila scaffali vuoti
Guerra e psicosi
Ucraina, scaffali dei supermercati vuoti in Abruzzo: assalto a olio, farina e pasta
lavori agricoli fucino
Agricoltura, crisi nera
Fucino, adesso non arrivano neanche i concimi: “Aiutateci ora, tra due anni sarà troppo tardi”
ucraini accoglienza sante marie
L'accoglienza
Ucraina, in Abruzzo 59 bambini nelle scuole dell’infanzia e primarie
guerra ucraina
L'intervista
Ucraina, l’ex Colonnello Nato Mancinelli: “Putin non si fermerà, anche l’Europa ha le sue colpe”
imprudente arap abruzzo Bruxelles
Il confronto
Ucraina, imprese d’Abruzzo sempre più in crisi: tavolo di confronto in Commissione Europea
Abruzzo, credito: prestiti Pmi, arriva garanzia statale
Risorse
L’Aquila e Cratere: 6,5 milioni a fondo perduto per le PMI
emiciclo
Sostegni
Abruzzo, ok al Disciplinare della Norma Salvaimprese: i ristori previsti