Grandangolo

Grandangolo, Luciano D’Alfonso: “I partiti devono sospendere i loro egoismi”

L’intervista di Giuseppe Sanzotta al senatore Luciano D’Alfonso: "L’elezione di Mattarella rappresenta l’elezione della politica. Lui è la politica".

“Serve più qualità in politica e le proposte sul tavolo per l’elezione del Capo dello Stato non credo valessero di più di un Mattarella Bis”. Torniamo a parlare di Quirinale nell’appuntamento di questa settimana con Grandangolo: ospite il senatore Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo dal 2013 al 2018.

Ad intervistare l’ex governatore leditorialista del Capoluogo Giuseppe Sanzotta.

“La stessa formazione del premier Draghi non aveva la compiutezza per rappresentare la nostra Repubblica per 7 anni. In un momento così delicato,
Draghi è un decisore, sa farsi valere in sede internazionale: ma non l’ho visto all’opera”, spiega D’Alfonso.

sanzotta e d'alfonso a grandangolo

“Noi abbiamo al governo una coalizione e non sempre le coalizioni grandi sono capaci di coazione. Il problema rispetto alla scelta del Capo dello Stato è che abbiamo avuto tanti partiti, ma nessuno capace di esprimere una guida. Mi aspetto adesso una vocazione alla distinzione delle forze politiche, i partiti devono sospendere gli interessi di parte e i loro egoismi”.

“A volte ci sono i segni dell’egoismo come accaduto pochi giorni fa in Commissione: dobbiamo sapere che davanti a questa naturale tentazione dei partiti deve essere la politica capace di superare queste divergenze. La competenza è importante, ma c’è bisogno della visione dell’intero”.

“La politica è cambiata molto. Nel ‘900 fino al ’68 e ancora fino al 1992 le coalizioni erano quelle che facevano battaglia prima delle elezioni, ma facevano anche intuire i campi delle alleanze”.

L’intervista integrale dell’editorialista del Capoluogo  Giuseppe Sanzotta a Luciano D’Alfonso: 

leggi anche
Roberto Santangelo grandangolo
Grandangolo
Grandangolo con Roberto Santangelo, pronta la lista di L’Aquila Futura a sostegno di Biondi
Stefania Pezzopane grandangolo
Elezioni l'aquila
Stefania Pezzopane verso L’Aquila 2022: “Centrosinistra inclusivo per battere la destra”
luigi d'eramo grandangolo
Grandangolo
Luigi D’Eramo verso le elezioni dell’Aquila: con Biondi contro un centrosinistra spaccato
SANZOTTA GRANDANGOLO
Giornalismo
Giornalismo, informazione e futuro: intervista a Giuseppe Sanzotta, editorialista del Capoluogo
grandangolo Americo Di Benedetto
Grandangolo
Americo Di Benedetto verso L’Aquila 2022 “Nessun passo indietro, studiamo come vincere le elezioni”
lelio de santis grandangolo
Grandangolo
Elezioni L’Aquila, Lelio De Sanctis: “Le divisioni non pagano”
giancarlo vicini grandangolo
Grandangolo
Giancarlo Vicini a Grandangolo: “Staremo con chi sosterrà il nostro programma”
lele daniele
Politica
Raffaele Daniele a Grandangolo: “Abbiamo disegnato L’Aquila del futuro, ora sfida PNRR”
Stefano Cianciotta
Grandangolo
Gli effetti della guerra d’Ucraina in Abruzzo, Cianciotta: “Duro colpo alla Moda, si salva il turismo”
sara marcozzi grandangolo
Grandangolo
Elezioni L’Aquila 2022, Sara Marcozzi: “Dal Pd passo in avanti non concordato”
luca bergamotto grandangolo
Grandangolo
Luca Bergamotto a Grandangolo: qualità dell’informazione, tv private e nuovi progetti
gianni anastasio grandangolo
Grandangolo
Carta degli aiuti di Stato, Gianni Anastasio: “Esclusi molti comuni strategici, modificare la proposta”
Gabriella di girolamo grandangolo
Grandangolo
M5S da Movimento a Partito, Di Girolamo: “Una struttura per stare sui territori”
michele fina grandangolo
Grandangolo
Michele Fina rilancia PD-M5S: “Dall’allenanza di Governo, insieme anche in Regioni e Comuni”