Progetti

Il Tratturo Magno 4.0 e Barisciano, insieme per la ristrutturazione del castello

Nuova convenzione siglata dall'associazione Il Tratturo Magno 4.0, questa volta con il Comune di Barisciano. Si studiano progetti e interventi guardando ai contributi del PNRR.

Nuova convenzione siglata dall’associazione Il Tratturo Magno 4.0, questa volta con il Comune di Barisciano. Si studiano progetti e interventi guardando ai contributi del PNRR.

BARISCIANO – Dopo la firma della convenzione con il Comune di Poggio Picenze, nuovo documento sottoscritto dall’associazione Il Tratturo Magno 4.0, questa volta con il Comune di Barisciano, altro borgo del Tratturo, per lo studio di progetti e interventi nell’ambito dei contributi del PNRR. La nuova convenzione è stata siglata venerdì 11 febbraio dal sindaco Fabrizio D’Alessandro e Danilo Taddei, presidente dell’associazione Il Tratturo Magno 4.0.

Il

Tra i progetti di rigenerazione del territorio proponibili a riguardo, degna di nota è, ad esempio, la ristrutturazione dell’interessante Castello con le sue mura, che fu abitato fino al XVII secolo, ed un ponte romano, con arco a tutto sesto, risalente al 47 d.C., uno dei pochissimi ponti romani ancora in piedi nell’intera Regione Abruzzo. Su questo ponte passava la via Claudia Nova, fatta costruire dall’imperatore Claudio negli anni 47 – 49 d. C.. per l’agevole attraversamento dei centri Sabini e Vestini. I progetti si inserirebbero tra gli interventi dell’anno 2022 per la rigenerazione culturale e sociale dei “piccoli borghi” proposti dal Ministero della Cultura.
“Barisciano – è stato ricordato nell’occasione – rappresenta storicamente la ‘Porta’ del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, e quindi dei vasti pascoli estivi da cui la Transumanza ebbe origine. Suggestivo borgo, sorto tra il VI ed l’VIII secolo, nelle storiche terre della Baronia, il suo sviluppo è consequenziale al progressivo abbandono delle città romane di Furfo e Peltuino. Furfo sorgeva difatti solo un paio di chilometri dall’attuale abitato di Barisciano, nelle vicinanze di un’altra importante città (Peltuinum) con la quale si stabilirono fortissimi legami, anche in funzione della comune via del Tratturo. Situato a pochi chilometri dal capoluogo L’Aquila, vicino al tracciato del Tratturo Magno, è la sede della Comunità Montana Campo Imperatore-Piana di Navelli. Per Barisciano la pastorizia e, quindi, la Transumanza, rappresentarono la maggiore fonte di reddito fino alla metà del secolo scorso, insieme ad alcune colture agricole e da attività artigianali. Oggi, gran parte della storia delle famiglie armentizie di un tempo, che furono il riferimento sociale ed economico del paese, si trova nell’Archivio di Stato di Foggia, come conseguenza del grosso flusso dei pastori e delle loro famiglie al seguito delle greggi, verso la terra di Puglia”.

Il

“Oggi Barisciano conta con circa 1.800 abitanti. Il suo territorio è ricco di suggestive testimonianze archeo-etnologiche che ci riportano al suo passato. L’imprenditoria locale guarda con grande interesse alle nuove attività produttive ecocompatibili, in linea con la politica del Parco del Gran Sasso-Monti della Laga, di cui fa parte gran parte dell’esteso territorio comunale, che si espande fino alle affascinanti distese della Piana di Campo Imperatore. Si stanno quindi sviluppando e recuperando settori trainanti come la ricettività turistica, l’artigianato locale e la commercializzazione dei cosiddetti ‘prodotti di nicchia’. Il borgo oggi è un insediamento urbano vivace e attivo, forte di una ricchezza di emergenze storico-culturali oltre che paesaggistiche.”
L’Associazione Il Tratturo Magno 4.0 continua così a coinvolgere le amministrazioni locali sotto forma di convenzioni nelle quali l’associazione stessa, tramite la propria articolata struttura, fornisce supporto per la ricerca e l’implementazione di iniziative pubbliche volte alla rigenerazione e rilancio delle terre del Tratturo Magno abruzzese.

leggi anche
giulio petronio
Attualita'
Addio a Giulio Petronio, Associazione Tratturo Magno 4.0: “Il suo esempio sulla strada dello sviluppo sostenibile”
Emiciclo, l'inaugurazione
#dibattito
Tratturo Magno 4.0: L’Abruzzo futuro riparte dal passato
Tratturo Magno 4.0 e parco Sirente velino
Territorio e sviluppo
Tratturo Magno 4.0 e Parco Sirente Velino, siglata la convenzione: obiettivo crescita
transumanza tratturo magno
Letteratura
Tratturo Magno, la seconda edizione del Concorso nazionale letterario
tratturo magno transumanza
L'evento
Alla riscoperta del Tratturo Magno, il convegno: verso il turismo del futuro
festival del tratturo tratturo magno
Eventi
Tratturo Magno, la via dello sviluppo sostenibile: la storia che diventa futuro
tratturo magno transumanza
Cultura ed eventi
Concorso letterario Il Tratturo Magno, la creatività riaccende la storia d’Abruzzo