Quantcast
Fagnano Alto, un acero in ricordo di Giovanni Palatucci - Il Capoluogo
Attualita'

Fagnano Alto, un acero in ricordo di Giovanni Palatucci

FAGNANO ALTO - Celebrazioni in ricordo di Giovanni Palatucci, il Funzionario di Polizia che salvò migliaia di ebrei: piantumato un albero e posta targa in memoria.

FAGNANO ALTO – Celebrazioni in ricordo di Giovanni Palatucci, il Funzionario di Polizia che salvò migliaia di ebrei: piantumato un albero e posta targa in memoria.

In occasione della Giornata mondiale della Memoria, celebrazioni a Fagnano Alto, dove è stato ricordato Giovanni Palatucci; durante la cerimonia è stato piantumato di un acero e il posta una targa in memoria. “Palatucci – ha ricordato il sindaco Francesco D’Amore – nacque in provincia di Avellino nel 1909; laureatosi in giurisprudenza nel 1932 entrò in Polizia nel 1936 e dopo alcuni anni fu mandato a Fiume, come responsabile dell’ufficio stranieri. Lì prese immediatamente coscienza dell’immane sciagura della deportazione di migliaia di ebrei, radunati dai nazisti per il successivo invio nei campi di concentramento, Medaglia d’oro al merito civile. Con l’aiuto dei colleghi, di semplici cittadini e di uno zio Vescovo riuscì a salvare dal genocidio circa 6000 ebrei, prima di essere a sua volta arrestato e condotto nel campo di concentramento di Dachau dove morì il 10 febbraio 1945 all’età di 36 anni. Il mondo ebraico ha dato ampiamente atto del suo coraggio e del suo impegno per la difesa di tantissimi innocenti opponendosi fermamente alle leggi raziali di Hitler salvando circa 6000 ebrei. Il mondo ebraico gli ha conferito il titolo di “Giusto tra le Nazioni”. Col passare degli anni anche la sua Chiesa cattolica si è interessata e nell’ottobre del 2002, a Roma, è stata introdotta la sua beatificazione; la cui fase diocesana si è conclusa il 10 febbraio 2004. Attualmente è in corso l’iter previsto presso la Congregazione Vaticana per le Cause dei Santi, secondo le leggi canoniche della Chiesa”.

giovanni palatucci fagnano alto

“Siamo quindi qui oggi – ha spiegato il sindaco – perché l’Amministrazione comunale di Fagnano Alto ha voluto onorare il sacrificio del valoroso Dirigente di Polizia Giovanni Palatucci con questa iniziativa simbolica ma dall’alto valore civile e morale, che consiste nella piantumazione di un Acero in un luogo particolarmente significativo per la nostra cittadinanza apponendo una targa alla sua memoria.”

giovanni palatucci fagnano alto