Quantcast
Montereale investe sullo sport, si parte dal campo in erba sintetica - Il Capoluogo
Interventi sul territorio

Montereale investe sullo sport, si parte dal campo in erba sintetica

Montereale avrà un suo campo da calcio in erba sintetica: partiti i lavori di ammodernamento allo Stadio "R.Tozzi". Il Comune investe sullo sport grazie al Fondo Complementare al PNRR

Montereale avrà un suo campo da calcio in erba sintetica: partiti i lavori di ammodernamento allo Stadio “R.Tozzi”. Tutti gli interventi in programma.

Quello del 31 gennaio è stato l’ultimo allenamento al vecchio “Tozzi”, per il Montereale Calcio. Partiti i lavori di ammodernamento all’impianto, che porteranno il Comune a dotarsi di uno stadio in sintetico di ultima generazione. Nuovo manto erboso per il campo “R. Tozzi” di Montereale. Il campo sarà reso più moderno: non solo per il manto sintetico, ci sarà anche un apposito sistema di irrigazione che risolverà in via definitiva i problemi del piano e consentirà un gioco più fluido e sicuro per tutti coloro che ne usufruiranno.

Il campo di via delle Vigne, quindi, si ripresenterà alla comunità in una nuova veste: rinnovato e al passo coi tempi. Un intervento, questo sul manto erboso dello Stadio Tozzi, molto atteso, soprattutto dagli sportivi del posto. I lavorio saranno possibili grazie a fondi derivanti dal CONIUnità Sport e periferie – con risorse per 400mila euro – e grazie a fondi derivanti dal bilancio comunale, mediante mutuo agevolato dall’Istituto di Credito Sportivo, per altri 70mila euro. Il sindaco Massimiliano Giorgi ci ha spiegato: “Abbiamo iniziato un’azione di investimento sul settore dello sport. Pensando, nel caso di specie, al Campo Tozzi abbiamo sistemato la copertura e realizzato i gradoni dell’impianto. Il passo successivo è stato questo finanziamento per avere un campo in erba sintetica e, contestualmente, abbiamo lavorato alla redazione di un progetto di adeguamento per l’agibilità; inoltre, c’è in ballo la progettazione esecutiva per l’ammodernamento degli spogliatoi. Per questi due ulteriori interventi c’è una copertura di 786mila euro grazie al Fondo Complementare del PNRR. Quindi, al momento siamo partiti con i lavori già finanziati, ma le operazioni proseguiranno – come da progetti esecutivi – grazie a queste ulteriori risorse nazionali da investire”. 

“Sarà un impianto all’avanguardia”, continua il primo cittadino, che poi aggiunge “Non si tratta, tuttavia, dell’unico progetto in itinere. Noi disponiamo di un altro impianto nella frazione di Cesaproba: in questo caso, la scorsa settimana abbiamo affidato i lavori per la realizzazione di un centro polivalente accanto al campo sportivo, sempre in virtù della linea di finanziamenti derivanti dal Fondo Complementare. Risorse che serviranno per completare la struttura polivalente e per riqualificare l’impianto sportivo adiacente”. Altre 4 strutture sportive saranno, poi, realizzate nelle frazioni del Comune di Montereale. 

Questo il saluto del Montereale Calcio 1970, che si sposterà per gli allenamenti in un campo vicino, in attesa di poter tornare a calcare il nuovo manto del Tozzi.

“Nostro caro ‘Tozzi’ ci rivedremo presto! Ieri ultimo allenamento sul nostro campo perché inizieranno i tanto desiderati lavori di ammodernamento.. finalmente anche MONTEREALE avrà un campo ed una struttura invidiabile da tutti.. sintetico di ultima generazione e modernizzazione di tutta la struttura! Ci vediamo presto nostro caro ‘Tozzi’.. ora ci spostiamo dai nostri ‘vicini’ di Capitignano dove, oltre ad allenarci, giocheremo le nostre partite casalinghe! Forza MONTEREALE sempre!”

leggi anche
avezzano fibra ottica
Territorio e nuovi servizi
Alto Aterno, partono da Marana di Montereale i lavori per la posa della fibra ottica
stadio comunale Manfredi profeta san benedetto dei marsi
Sport e impianti rinnovati
San Benedetto dei Marsi, verso la riqualificazione dello stadio comunale Manfredo Profeta