Quantcast
Politica

Quirinale, Diario di Stefania Pezzopane: primo voto sarà scheda bianca

QUIRINALE - Il "Diario di bordo" di Stefania Pezzopane per l'elezione del Presidente della Repubblica: "Oggi l’emozione primo voto, sarà scheda bianca".

QUIRINALE – Il “Diario di bordo” di Stefania Pezzopane per l’elezione del Presidente della Repubblica: “Oggi l’emozione primo voto, sarà scheda bianca”.

“È appena iniziata la chiama dei Senatori, poi toccherà a noi Deputate e Deputati.” Così la Deputata Stefania Pezzopane commenta la prima votazione odierna del Presidente della Repubblica, annunciando di votare scheda bianca: “A Montecitorio si sta scrivendo una pagina importante della storia nazionale. Sono giorni di grandi emozioni. Ieri sono stata alla decisiva assemblea dei Grandi Elettori ed Elettrici del Partito Democratico. Oggi pomeriggio è in corso la prima votazione del nuovo Presidente della Repubblica. Il segretario Enrico Letta ha tracciato la strada ed io la condivido pienamente, elezione di una o un Presidente garante della Costituzione e dell’unità del paese. Ed insieme decidere un patto di fine legislatura. Finalmente è stato sgombrato il campo dalla candidatura di Berlusconi, ma l’errore è stato grave ed un inutile esercizio di tatticismo politico”.

“Per precise responsabilità arriviamo oggi all’appuntamento con la storia, ancora senza un nome condiviso. Aver occupato la scena con la proposta di Berlusconi che non aveva ne’ i numeri ne’ le possibilità di essere eletto, è una grande responsabilità della destra italiana che ha perso una grande occasione. Sono impegnata con il Pd fin dal primo istante ad individuare e votare un nome condiviso a partire dalla maggioranza che governa il paese. Necessario anche un patto di legislatura per affrontare il Pnrr, la pandemia e la crisi economica e sociale che morde tanto, fuori dai palazzi della politica. Tra poco voterò anche io, mio malgrado sarà scheda bianca, come deciso dal Pd. Purtroppo sarà una seduta senza esito, inevitabilmente, ma queste ore sono decisive per trovare una soluzione all’altezza del lavoro fatto da Mattarella in questi sette anni. Noi abbiamo le idee chiare e manteniamo dritta la barra. Anche se sarà scheda bianca, la mia emozione è alle stelle, pronta a scrivere prima possibile il nome che condivideremo, per il bene dell’Italia”.

leggi anche
Stefania Pezzopane
Politica
Elezioni Quirinale, il Diario di Stefania Pezzopane: “Operazione scoiattolo fallita”
matteo salvini
Romanzo quirinale
Quirinale, Salvini fa tre nomi: il centrosinistra non li voterà
pd quirinale stefania pezzopane
Politica
Quirinale, Diario di bordo di Stefania Pezzopane: “Votiamo Mattarella”