Quantcast

Navelli festeggia le sue 10 giovani neolaureate

Navelli in festa, non solo il Natale e la fine dell'anno: si celebrano le giovani neolaureate che hanno raggiunto la Laurea nell'arco del 2021.

Navelli in festa, non solo il Natale e la fine dell’anno: si celebrano le giovani neolaureate.

Un messaggio di forza, determinazione e speranza arriva dal paese dell’Abruzzo interno di Navelli, in provincia di L’Aquila. A portarlo, come nella migliore tradizione, sono state 10 ragazze. Le giovani, tutte del paese che conta circa 520 residenti, non si sono arrese alla pandemia, alle difficoltà e si sono laureate proprio nel corso dell’anno 2021.

Per loro che hanno anche alzato la media dei laureati in paese è arrivato un encomio da parte dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Paolo Federico. “Un evento unico che inorgoglisce le loro famiglie e la nostra intera comunità”, ha detto il sindaco a margine della cerimonia tenutasi nel comune di Navelli, “come amministrazione avevamo il dovere di rendere omaggio a queste dieci giovani ragazze che si sono laureate nel corso del 2021. Un anno difficile funestato dalla pandemia e dalla crisi, che tuttavia non ha piegato la forza di volontà delle nostre giovani leve. A loro, oltre ad un sentito ringraziamento, vogliamo fare i migliori auguri per un futuro radioso, pieno di soddisfazioni e che porti in alto il nome della nostra terra.

A ricevere l’encomio sono state: Erica Cantalini, laureata il 16 ottobre 2021 in Scienze Psicologiche applicate, Gabriela Rosa, laureata il 13 novembre 2021 in Ortottica e assistenza oftalmologica, Dalila Di Rosa, 16 ottobre 2021 laurea in Scienze Psicologiche applicate, Alessandra Giancarlo, 13 ottobre 2021 laurea in Ingegneria clinica, Giorgia Di Rosa, 31 luglio 2021 laurea in Scienze Psicologiche applicate, Fabrizia Federico, 32 luglio 2021 laurea in Scienze Psicologiche applicate, Lucia De Amicis, 13 Marzo 2021 laurea in Ingegneria civile ed ambientale, Benedetta Di Luzio, laurea in Logopedia il 4 novembre 2021, Isabella Federico, laurea in Scienze Psicologiche applicate il 31 luglio 2021 e Simona Di Persio, laurea in Scienze Psicologiche applicate il 16 ottobre 2021.

Soddisfazione per il riconoscimento è stata espressa dalla ragazze che, passata la pausa legata alle festività di fine anno, stanno già predisponendosi per le sfide future. In molti, nel paese famoso per lo zafferano, hanno visto nel risultato ottenuto dalle ragazze la continuazione di una tradizione legata all’impegno e al sacrificio, che alla fine portano sempre a risultati. Mentre altri sperano che questo particolare evento possa rappresentare un messaggio di forza e speranza anche per i tanti ragazzi che stanno affrontando grandi sacrifici a causa della pandemia.

Un modo per non arrendersi e soprattutto non farsi scippare il futuro. Per tutti resta una favola, certo moderna, ma in grado di inorgoglire un’intera comunità e forse anche la nostra bella regione, fatta di persone forti e gentili come le 10 giovani ragazze di Navelli.