Quantcast
Cronaca

Rocca di Botte, una messa per ricordare la piccola Sofia

Due mesi fa la piccola Sofia perdeva la vita improvvisamente a Rocca di Botte, a soli 5 anni. Il ricordo dei nonni.

Una messa a Rocca di Botte per ricordare la piccola Sofia, 2 mesi dopo la tragedia che l’ha strappata ai suoi cari a soli 5 anni.

La vita della piccola Sofia si è fermata a soli 5 anni in un campetto in disuso di Rocca di Botte, dove stava giocando con i suoi genitori e il cane, quando, all’improvviso, è stata travolta e uccisa da una porta di calcetto.

La messa è stata celebrata ieri, domenica 19 dicembre, a 2 mesi esatti dalla tragedia.

“Non ti dimenticheremo mai”, è il messaggio straziante dei nonni di Sofia che non riescono a trovare pace.

Sulla tragedia intanto si sta facendo luce per accertare eventuali responsabilità. Proprio pochi giorni fa è stata consegnata in procura una relazione effettuata dai carabinieri.

Come accertato dagli investigatori, la porta da calcio, pesante oltre cento chili, caduta addosso alla bambina, non era assicurata al suolo, rappresentando un potenziale pericolo per qualunque frequentatore del vecchio campetto da calcio visto che l’area, di proprietà del Comune, risultava accessibile liberamente.

Tragedia Rocca di Botte, le responsabilità in una relazione

Le foto della piccola Sofia sono state concesse alla redazione dalla famiglia della bambina.

leggi anche
Sofia rocca di botte
Cronaca
Rocca di Botte, un mese dopo la morte di Sofia
carabinieri e ambulanza
Cronaca
Tragedia Rocca di Botte, emergono prime responsabilità per la morte della piccola Sofia
Sofia rocca di botte
Cronaca
Tragedia Rocca di Botte, le responsabilità in una relazione
sofia rocca di botte
Cronaca
Rocca di Botte, 3 mesi senza la piccola Sofia
Sofia rocca di botte
Cronaca
4 mesi senza la piccola Sofia
sofia rocca di botte
Cronaca
6 mesi senza la piccola Sofia
sofia rocca di botte
Cronaca
7 mesi senza la piccola Sofia