Quantcast
Lo scrutinio

Elezioni Provincia, conto alla rovescia per il nuovo presidente

L'AQUILA - Le operazioni di voto per le elezioni in Provincia. Le affluenze e lo spoglio alle 20. Le informazioni in diretta su IlCapoluogo.it.

L’AQUILA – Le operazioni di voto per le elezioni in Provincia. Affluenza all’82%. Lo spoglio in diretta su IlCapoluogo.it. Caruso confermato presidente.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 22 – Angelo Caruso è stato confermato alla presidenza della Provincia dell’Aquila.

Sono iniziate questa mattina alle 8 e terminate alle 20 le operazioni di voto in via Monte Cagno per le elezioni in Provincia dell’Aquila che porteranno all’elezione del nuovo presidente e dei consiglieri collegati alle liste in appoggio. A contendersi la presidenza, Angelo Caruso e Vincenzo Giovagnorio. Per tutta la giornata il seggio è rimasto aperto, con la preparazione di un seggio “volante” per far votare anche chi è in quarantena o isolamento fiduciario.

Per quanto riguarda l’affluenza, alle 11 hanno votato 262 sui 1256 aventi diritto, con una percentuale del 20,85%. Al voto, i sindaci e i consiglieri comunali della provincia, essendo un’elezione di secondo livello.

Alle 17 i votanti sono saliti a quota 791, con una percentuale del 62,97%.

Alla chiusura delle 20 avevano votato 1034 degli aventi diritto, con una percentuale di circa l’82%.

Alcuni, intanto, hanno dovuto usufruire del “seggio volante”, come il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, nei giorni scorsi risultato positivo al Covid 19.

pierluigi biondi voto provincia elezioni seggio volante

“Ho appena votato per la Provincia dell’Aquila. Questa sera conosceremo gli esiti. Da parte mia non posso che augurare ai due contendenti di ricevere quanto hanno dato, ma soprattutto, qualunque sia il risultato, di riempire di valore il ruolo di questo Ente, nel segno della federazione delle piccole comunità delle aree interne. Soprattutto in questo momento, in cui siamo tutti, come amministratori locali, in prima linea, uniti nel cogliere le sfide del PNRR per ripartire. Ps ringrazio la Provincia dell’Aquila per aver attivato un seggio mobile dedicato a chi, come me, causa covid, non avrebbe potuto votare recandosi nella sede deputata”.

Elezioni Provincia, come funziona il voto ponderato.

Ogni elettore, dal sindaco ai consiglieri comunali, esprime il voto sulla base si un indice di ponderazione in rapporto alla fascia demografica del Comune di appartenenza, così ripartite: comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti, superiore a 3.000 e fino a 5.000, superiore a 5.000 e fino a 10.000, superiore a 30.000 e fino a 100.000 abitanti, superiore a 100.000 e fino a 250.000 abitanti, superiore a 250.000 e fino a 500.000 abitanti, superiore a 500.000 e fino a 1.000.000 di abitanti, superiore a 1.000.000 di abitanti. Per ciascuna fascia si calcola il valore percentuale del rapporto fra la popolazione della fascia e la popolazione dell’intera provincia. Così, per L’Aquila e Avezzano la scelta degli amministratori vale 614 voti, 362 per Celano e Sulmona, 163 per Castel di Sangro e Tagliacozzo, 95 per Balsorano, Civitella, Magliano, Pizzoli, Pescina, Scoppito, San Benedetto e Tornimparte e 29 voti tutti gli altri comuni con popolazione inferiore.

I candidati alla presidenza e le liste.

A sostegno di Angelo Caruso, due liste.

Per Provincia Insieme: Antonio Tarulli (consigliere di Campo di Giove), Cinzia Martorelli (consigliere di Scurcola Marsicana), Daniela De Dominicis (consigliere di Capestrano), Daniele Almonti (consigliere di Castelvecchio Calvisio), Ernesto Fracassi (consigliere comunale di Avezzano), Federica Di Bartolomeo (consigliere di Rocca Pia), Maurizio Proietti (consigliere di Sulmona), Quirino D’Orazio (sindaco di San Benedetto dei Marsi),

La lista Per la provincia dell’Aquila, invece, vede candidati: gli uscenti Berardino Morelli (consigliere comunale dell’Aquila), Gianluca Alfonsi (consigliere di Gioia dei Marsi), Vincenzo Calvisi (consigliere comunale di Fossa); quindi Alessandro Loreto Marcangeli (consigliere di Carsoli), Emiliana Salvati (consigliere di Capistrello), Gabriella Sette (consigliere di Pizzoli), Laura Cerroni (consigliere di Castelvecchio Calvisio), Michela Tatarelli (consigliere di Ovindoli), Nunzio Tarantelli (consigliere di Pratola Peligna), Settimio Dino Iacutone (consigliere di Celano).

Per Vincenzo Giovagnorio, la lista Provincia in Europa: Fabio Camilli, sindaco di Acciano; Valter Chiappini, sindaco di Lucoli; Claudio Gallese, consigliere di Luco dei Marsi; Ida Ippoliti, consigliere di Trasacco; Antonella La Gatta, consigliere di Sulmona; Lorenzo Lorenzin, Sindaco di Cappadocia; Monica Palermini, Presidente del Consiglio di Canistro; Francesco Perrotta, consigliere di Sulmona; Carmine Silvagni, consigliere di Avezzano; Luisa Cornacchia, consigliere di Lecce nei Marsi.

leggi anche
elezioni provinciali
L'aquila
Elezioni Provincia, al voto: meccanismi e procedure
caruso giovagnorio
Verso le elezioni
Elezioni provincia dell’Aquila, le liste di Caruso e Giovagnorio: tutti i candidati
Vincenzo Giovagnorio
Provinciali, il post elezioni
Elezioni Provincia L’Aquila, Giovagnorio: “Marsica tradita da alcuni amministratori locali”
gianni di pangrazio
Provinciali, il post voto
Elezioni Provincia L’Aquila, Di Pangrazio: “Con voto dei cittadini il risultato sarebbe stato diverso”
Pierluigi Biondi
Provinciali, l'intervista
Elezioni Provincia L’Aquila, Biondi: “Centrodestra ha classe politica matura, centrosinistra litiga”