Quantcast

Pescara, torna l’obbligo delle mascherine all’aperto

Covid19 Pescara, in arrivo ordinanza mascherine all'aperto in previsione delle presenze in città per lo shopping natalizio.

Covid19 Pescara, in arrivo ordinanza mascherine all’aperto in previsione delle presenze in città per lo shopping natalizio.

Nelle prossime ore a Pescara il sindaco Carlo Masci firmerà l’Ordinanza per l’utilizzo delle mascherine anche all’aperto. Nel prossimo week end in centro prevista la presenza di migliaia di persone per lo shopping pre natalizio. Da oggi intanto entra in vigore il super Green Pass che potrà essere esibito da chi si è sottoposto alla vaccinazione anti Covid oppure è guarito dall’infezione. Il cosiddetto Green Pass rafforzato servirà per poter accedere a cinema, teatri, ristoranti, discoteche e stadi.

“Da oggi – spiega Gianni Taucci, direttore di Confesercenti Pescara – chi vorrà mangiare in ristoranti, pub e bar dovrà avere il super Green Pass. Non cambia nulla invece per il servizio al banco o all’aperto. I nostri associati sanno bene cosa fare anche perché i controlli verranno fatti in pratica come accadeva fino a ieri per il controllo del Green Pass semplice. Si riduce un po’ il lavoro e il fatturato dei ristoratori e gestori dei locali e questo rispetto per esempio a chi gestisce piscine e palestre dove non occorre il Green Pass rafforzato. Ancora una volta viene colpito il settore della ristorazione”.

Meno fatturato anche per i locali di intrattenimento rispetto ad altri settori ma comunque lavoro regolare. Stefano Cardelli della Ciba Confartigianato, ma anche gestore di un locale, si dice d’accordo con l’introduzione del Super Green Pass: “Noi abbiamo bisogno di lavorare e quindi se questo è lo strumento per farlo ben venga. I controlli di fatto non cambieranno di molto perché non potrà accedere solo chi prima lo faceva tramite un tampone negativo. Sicuramente avremo in questo senso qualche cliente in meno, ma almeno possiamo comunque continuare a lavorare”.

I controlli saranno fatti anche per verificare che chi sale sui mezzi pubblici abbia almeno il tampone negativo. La TUA, fa sapere la società di trasporto pubblico locale, si avvarrà di controlli a campione a terra e sui mezzi di personale della società e degli uomini delle varie forze dell’ordine. Anche negli stadi occorrerà il Super Green Pass e il primo banco di prova ci sarà domenica prossima all’Adriatico in occasione di Pescara-Pistoiese, quando ai cancelli saranno gli steward a verificare il possesso del documento sanitario.