Quantcast

Mafia nigeriana, arrestato capo clan a Fiumicino

Un altro arresto al clan della mafia nigeriana: l'uomo è stato riconosciuto come il "Chairman del Forum” di Bari.

La Polizia di Frontiera di Fiumicino ha tratto in arresto O.J.E., nigeriano del 1982, colpito dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere relativa alla nota operazione “Hello Bross”, condotta dalla Squadra Mobile di L’Aquila coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica.

Intanto, slitta a dicembre la decisione sul rito abbreviato per gli imputati al processo sulla mafia nigeriana. A gennaio il processo.

Mafia nigeriana a L’Aquila, il processo slitta a gennaio

L’indagato è stato riconosciuto come il “Chairman del Forum” di Bari, ovvero il capo clan di Bari, durante il periodo delle indagini ed aveva rapporti diretti con i vertici dell’organizzazione.

Mafia nigeriana, Titus: ascesa e declino dell’imperatore della Black Axe

L’arresto è stato reso possibile grazie alla Direzione Centrale della Polizia Criminale che ha veicolato l’interlocuzione tra la polizia Belga che ha individuato l’indagato e la Squadra Mobile di L’Aquila.

Oggi l’arrestato è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di L’Aquila per il proseguimento del procedimento penale in corso.