Quantcast

Al professor Francesco Sabatini la cittadinanza onoraria del Comune dell’Aquila

Il Comune dell'Aquila conferisce la cittadinanza onoraria a Francesco Sabatini, linguista, filologo e lessicografo, presidente onorario dell'Accademia della Crusca.

Il Comune dell’Aquila conferisce la cittadinanza onoraria al linguista, filologo e lessicografo Francesco Sabatini.

Su iniziativa del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, la Giunta comunale ha dato il via libera alla proposta – su cui sarà chiamato a esprimersi il Consiglio comunale – per il conferimento della cittadinanza onoraria a Francesco Sabatini, linguista, filologo e lessicografo italiano, nonché presidente onorario dell’Accademia della Crusca. L’onorificenza è stata motivata “per il fattivo impegno e la concreta vicinanza alla Città dell’Aquila – si legge nella deliberazione – devastata e provata dalle conseguenze del sisma del 6 aprile 2009, che, grazie anche al suo prezioso contributo, ha potuto ritrovare slancio culturale e centralità scientifica”.

“Accogliere la figura del professor Sabatini tra i cittadini onorari dell’Aquila, rappresenta un successo per tutta la comunità – commenta il primo cittadino, Pierluigi Biondi – nel segno di quei valori culturali da sempre sostenuti e portati avanti con coraggio e abnegazione da questo illustre personaggio che, fin dai primi giorni post sisma del 2009 si è impegnato per attivare attorno all’Aquila e alla sua popolazione l’attenzione e la solidarietà degli ambienti culturali, appoggiandosi alla Deputazione Abruzzese di Storia Patria di cui è autorevole membro”.

Informato dal primo cittadino, il professor Sabatini ha accolto con gioia la decisione dell’Amministrazione, così come il club Lions tra i promotori dell’iniziativa.

“Il messaggio che Sabatini ci trasmette, con il suo impegno fattivo – conclude il sindaco Biondi – è fonte costante di ispirazione nel lavoro che svolgiamo quotidianamente al servizio della comunità”.

Chi è Francesco Sabatini

Nato a Pescocostanzo il 19 dicembre 1931, professore emerito dell’Università degli Studi “Roma Tre”, Sabatini ha ricevuto la laurea Honoris Causa in Lingue e Letterature Moderne dall’Università di Bari nel 2004 e la Laurea Honoris Causa in Scienze Sociali dall’Università “Gabriele D’Annunzio” di Chieti-Pescara nel 2007, inoltre dal 1965 è membro della Deputazione Abruzzese di Storia Patria. Il professor Sabatini è stato anche testimonial della candidatura della città dell’Aquila a Capitale italiana della Cultura 2022.