Quantcast

Ladri a Paganica, ennesimo furto nell’aquilano

Ancora furti. Il massiccio impiego di pattuglie sul territorio non fa desistere i ladri, che ieri hanno messo a segno l'ennesimo furto, questa volta a Paganica

Valle Subequana, portare il conto dei furti ormai è impossibile. Il massiccio impiego di pattuglie sul territorio non fa desistere i ladri, che ieri hanno messo a segno l’ennesimo furto, questa volta in un’abitazione della frazione di Paganica.

Danni contenuti nell’episodio registrato a Paganica, che ovviamente ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, ma la tranquillità per la comunità subequana (e non solo) sembra ormai un lontano ricordo. A Paganica la banda è riuscita ad entrare nell’abitazione forzando l’ingresso ed è poi fuggita riuscendo a portare via un bottino di un centinaio di euro.

Sempre nella giornata di ieri i ladri hanno si sono mossi anche su San Demetrio.

San Demetrio, altri tre furti in abitazione: il sindaco chiede l’intervento dell’Esercito

Il sindaco di San Demetrio ne’ Vestini, Di Bartolomeo, ci ha spiegato: “Ho scritto al Prefetto per chiedere l’utilizzo dell’Esercito nell’ambito dell’operazione Strade Sicure. È oltre un mese che si registrano furti sul territorio, i cittadini devono essere tutelati”.

Continuano i controlli di Carabinieri, coadiuvati anche dalla Polizia, su tutto il territorio, come stabilito nell’incontro tenutosi in Prefettura.