Quantcast

Paganica Rugby supera il Villa Pamphili di misura: finisce 25 a 24

Paganica Rugby allunga la sua striscia positiva superando di misura il Villa Pamphili.

Paganica Rugby allunga la sua striscia positiva superando di misura il Villa Pamphili.

Continua la striscia positiva del Paganica Rugby che allo “Iovenitti” archivia l’incontro con il Villa Pamphili con il punteggio di 25 a 24. Partita al cardiopalma che ha provocato non poca tensione al numeroso pubblico accorso per sostenere i rossoneri e che si è risolta solo nei secondi finali in seguito alla trasformazione di un calcio piazzato da parte di Stefano Rotellini. La partita è stata sempre moto equilibrata e il primo tempo si è chiuso per 9 a 3 in favore degli ospiti.

La ripresa ha visto il Paganica tornare in campo con maggiore lucidità e aggressività. A metà del primo tempo il Paganica andava in meta e sembrava avere ormai la partita in pugno. Ma un Villa molto risoluto a tre minuti dalla fine marcava la meta trasformata e si portava sul 24 a 22. I rossoneri si ributtavano nella metà campo avversaria procurandosi il calcio di punizione la cui trasformazione fissava il punteggio sul 25 a 24.

È esplosa così la gioia sugli spalti e in campo per una vittoria che ha premiato i ragazzi per la loro determinazione e la voglia di non mollare fino alla fine.  Appuntamento al 5 dicembre per la sfida casalinga con la Partenope.

(Foto di copertina Marcello Spimpolo)