Quantcast
Dal tribunale

Omicidio di Barisciano, nulla di fatto in Corte d’Assise: udienza rinviata

L'AQUILA - Giudice in malattia, rinviata l'udienza del processo per l'omicidio di Barisciano.

L’AQUILA – Giudice in malattia, rinviata l’udienza del processo per l’omicidio di Barisciano.

È durata poco l’udienza di oggi in Corte d’Assise per il processo a carico di Gianmarco Paolucci, accusato dell’omicidio di Paolo D’Amico a Barisciano. Oggi dovevano essere sentiti 15 testimoni, ma la presidente della Corte, il giudice dott.ssa Alessandra Ilari, si è assentata per motivi di salute. Così il giudice dott.ssa Monia Croci ha assunto temporaneamente la presidenza, giusto per il tempo di rinviare al prossimo 15 dicembre l’udienza, assicurando così continuità all’audizione dei testimoni.

In tutto sono 79 i testimoni ammessi in Corte d’Assise, composta dal presidente del Tribunale, la dottoressa Alessandra Ilari, il giudice a latere, il dottor Niccolò Guasconi e sei giudici popolari. Il pubblico ministero, la dottoressa Simonetta Ciccarelli, ha presentato una lista di 69 testimoni, tra Carabinieri di L’Aquila, Barisciano e RIS, consulenti tecnici, congiunti, conoscenti e colleghi di vittima e imputato e altri. La difesa, rappresentata dagli avvocati Mauro Ceci, affiancato dall’avvocato Alessandra Di Tommaso, dello stesso studio legale, e Antonio Milo, invece, che comunque ha la facoltà del controesame dei testi dell’accusa, ha presentato una lista di 17 testimoni, di cui 7 presenti anche nella lista dell’accusa, quindi in tutto sono stati 79 i testimoni ammessi, anche se non è detto che – nel corso del processo – sarà necessario sentirli tutti. A rappresentare la parte civile, gli avvocati Antonio e Francesco Valentini.

Nell’ultima udienza presso il Tribunale dell’Aquila sono stati ascoltati i primi testimoni dell’accusa, in particolare, i famigliari della vittima e alcuni amici e conoscenti. Con i familiari è stato ripercorso il momento del ritrovamento del corpo. La madre e il fratello di Paolo D’Amico hanno confermato, come da precedente ricostruzione degli investigatori, di aver visto il corpo del congiunto dalla finestra e di aver quindi chiamato i soccorsi a cui sono seguite le indagini e infine l’arresto di Paolucci. Ascoltati anche titolare e operai della ditta che stava eseguendo lavori di pavimentazione all’esterno dell’abitazione. Non è però emersa in maniera univoca quante fossero le persone occupate nelle lavorazioni. A seguire, si è passati alle testimonianze di amici e conoscenti, tra cui cinque persone che, non senza imbarazzo, hanno ammesso di conoscere la vittima per la sua attività di coltivazione e spaccio di marijuana, raccontando anche che D’Amico con alcuni di loro lamentava furti di cui sospettava l’autore, una persona di Picenze, non meglio identificata. Da qui anche l’esigenza di prendere un’arma per difendersi. In realtà, dalle perquisizioni effettuate dopo l’omicidio, non è emersa alcuna arma nell’abitazione. Ritrovata solo la scatola di una pistola ad aria compressa. Nessuno dei testimoni ascoltati in questa sede ha riconosciuto l’imputato.

Nella prossima udienza del 15 dicembre, invece, saranno ascoltati altri 15 testimoni.

leggi anche
omicidio paolo d'amico barisciano: indagini dei Carabinieri
L'aquila
Omicidio di Barisciano, nuova udienza in Corte d’Assise: altri testimoni davanti ai giudici
tribunale l'aquila
L'aquila
Omicidio di Barisciano, primi testimoni davanti al giudice
tribunale l'aquila
L'aquila
Omicidio di Barisciano, 79 testimoni davanti ai giudici
omicidio paolo d'amico barisciano: indagini dei Carabinieri
L'aquila
Omicidio di Barisciano, il giorno del processo: si va in Aula per il giudizio immediato
Cassazione
Cronaca
Omicidio di Barisciano, inammissibile il ricorso in Cassazione: Paolucci resta in carcere
omicidio paolo d'amico barisciano: indagini dei Carabinieri
Cronaca
Delitto di Barisciano, inizia il processo: 19 mesi di indagini
omicidio paolo d'amico barisciano: indagini dei Carabinieri
Cronaca
Delitto di Barisciano, giudizio immediato per Paolucci
paolo d'amico
Cronaca
Delitto Barisciano, resta in carcere l’imputato
omicidio paolo d'amico barisciano: indagini dei Carabinieri
Cronaca
Omicidio di Barisciano, a caccia del signor G
omicidio paolo d'amico barisciano: indagini dei Carabinieri
Cronaca
Omicidio di Barisciano, in Aula le testimonianze dei carabinieri
tribunale l'aquila
Cronaca
Omicidio di Barisciano, l’imputato ha il Covid 19: salta l’udienza