Quantcast

L’Aquila 1927, Giampaolo: Derby partita a sé

Conferenza pregara per il tecnico rossoblù Federico Giampaolo alla vigilia del derby contro l'Avezzano: “A L'Aquila tensione giusta per il derby, perché è una piazza che ha un obiettivo”. Situazione infortunati.

L’Aquila 1927, consueta conferenza pregara per mister Federico Giampaolo, alla vigilia del derby contro l’Avezzano.

“Mi auguro che la squadra arrivi bene a questa partita: abbiamo avuto una settimana tipo per lavorare. È una partita speciale, una partita a sé, che sfugge ad ogni pronostico. Dobbiamo affrontare questa gara con grande determinazione ed equilibrio. L’Avezzano sta facendo un ottimo campionato, dobbiamo prepararci bene per affrontare questa gara al massimo delle possibilità. Se dipendesse da me, giocherei sempre derby, perché danno la carica giusta a livello di tensione. A L’Aquila si sente quella tensione giusta, perché è una piazza che vuole vincere. Preferisco allenare una squadra che ha un obiettivo”.

“Penso che loro giocheranno con un 4-3-1-2 – ha proseguito il tecnico – hanno un potenziale offensivo importante. Noi dobbiamo pensare alla nostra mentalità, che deve essere sempre vincente. Il pubblico? Tra noi e loro deve esserci sempre empatia. L’Aquila è la squadra della gente, sarà importantissimo avere accanto i nostri tifosi. Con loro vogliamo costruire qualcosa di importante, perché L’Aquila merita palcoscenici ben più importanti”.

Out Alfonsi e Pierreton, domani verrà valutato Di Ruocco.