Quantcast

Covid 19 Rocca di Mezzo, resta chiusa la scuola dell’infanzia

Rocca di Mezzo, un nuovo caso Covid tra gli alunni della scuola dell'infanzia: nuova ordinanza del sindaco che prolunga la chiusura. La situazione

Non ha ancora fine l’incubo Covid a Rocca di Mezzo. Migliora la situazione epidemiologica ma la scuola dell’infanzia resta chiusa: riaprirà il 3 novembre.

Un mese difficile per Rocca di Mezzo quello che sta per chiudersi. Nel comune aquilano era scattata, causa Covid19, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, in seguito all’emergere di positività riferite proprio al plesso scolastico.

Le scuole erano state chiuse, con ordinanza comunale dello scorso 17 ottobre, dal giorno 18: in seguito è stata disposta la ripresa differenziata delle lezioni in presenza dal 25 ottobre per la scuola secondaria di primo grado.

La scuola dell’infanzia e quella primaria avrebbero dovuto riaprire da oggi, mercoledì 27 ottobre: tuttavia, a causa dell’emergere di un’altra positività – relativa a un alunno della scuola dell’infanzia – la riapertura, per quest’ultima, slitta ancora.

Di seguito pubblichiamo l’ordinanza firmata dal sindaco Mauro Di Ciccio:

Mentre gli alunni più grandi tornano a scuola, allora, i più piccoli dovranno ancora attendere qualche giorno, affinché il rientro possa essere il più sicuro possibile.

Intanto, il prossimo 3 novembre a Rocca di Mezzo è prevista una nuova giornata di vaccinazioni, organizzata dalla Asl1, con la collaborazione del team mobile dell’Esercito: la giornata è destinata alle somministrazioni delle terze dosi per over 80 e ai richiami per le prime dosi inoculate lo scorso 4 ottobre 2021.