Quantcast

Mammut L’Aquila, come prenotarsi alle visite

Il Mammut ha atteso il tempo opportuno per tornare a mostrarsi: ecco come prenotarsi per la due giorni di visite al Forte Spagnolo.

La città riabbraccia il Mammut: due giorni di visite a uno dei “monumenti” più potenti ed identitari per il territorio aquilano.

Sabato 30 e domenica 31 ottobre dalle 10 alle 22: questi i due giorni in cui sarà possibile “riabbracciare” il mammut, dopo l’accurato intervento di restauro finanziato con le donazioni del Corpo della Guardia di Finanza.

mammut l'aquila visite

Questa mattina, la presentazione dell’apertura, nella sede del Munda, alle 99 Cannelle, alla presenza di Maria Grazia Filetici, direttrice del Munda. E Nicola Macrì, segretario regionale per i Beni Culturali. Erano presenti anche il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, e la deputata dem, Stefania Pezzopane.

Mammut L’Aquila, apertura eccezionale per due giorni al Castello

“Siamo felici di poter tornare a condividere qualcosa di davvero eccezionale per il nostro territorio”, ha detto la direttrice del Munda. “Un reperto unico, nella sua completa conservazione e restituzione, che racconta ai bambini agli adulti, a chi lo sente parte del vissuto. Un monumento e patrimonio condiviso di tutti e per tutti”.

mammut l'aquila visite

Mammut: come prenotare le visite.

Sarà possibile prenotare da lunedì 25 a venerdì 29 ottobre chiamando il numero 335/7931230 dalle 9 alle 17.

Le visite saranno divise in gruppi di 20 persone ogni 20 minuti, dalle 10 alle 22 in entrambi i giorni. Si accettano prenotazioni per massimo 5 persone. Adulti e over 12 devono essere in possesso di green pass.

Per svolgere agevolmente le procedure anti covid si richiede, a quanti si prenoteranno di arrivare all’ingresso del forte spagnolo almeno 15 minuti prima. Se si arriva in ritardo, si perde il diritto di ingresso e prenotazione.

Un’ulteriore giornata di visite è stata organizzata per sabato 4 dicembre, (il 3 dicembre è la Giornata mondiale delle persone con disabilità), in collaborazione con l’Unione italiana ciechi dell’Aquila che ha realizzato ad hoc per il Mammut un pannello in braille con qr code per l’ascolto audio delle informazioni.

mammut l'aquila visite

La conferenza stampa