Quantcast

Cinema Massimo, si riapre con 4 sale

4 sale invece di una e un'ampia offerta culturale. Affidato l'ultimo lotto dei lavori per il cinema Massimo.

Cinema Massimo: aggiudicata la gara per l’affidamento di servizi di ingegneria e architettura relativi alla progettazione definitiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, redazione capitolato speciale d’appalto, schema di contratto e cronoprogramma.

In sostanza, si tratta del secondo ed ultimo lotto dei lavori del cinema. I lavori del primo lotto, chiusi più di due anni fa, hanno riguardato invece la messa in sicurezza dell’edificio.

Il cinema Massimo si trova nel cuore della città, un luogo chiave e simbolo per tane generazioni di aquilani. Un cinema raccolto, “come li facevo una volta”.

Il cinema cambierà comunque pelle, adeguandosi alle novità e ai cambiamenti degli ultimi 12 anni: non ci sarà più un’unica sala, ma diventeranno 4.

Verrà ristrutturata la sala storica da 348 posti, altre due saranno adibite alle proiezioni cinematografiche, da 72 posti ciascuna, e una da 64 posti per rappresentazioni teatrali ed altri tipi di spettacoli.

Cinema Massimo L’Aquila, arriva una multisala in centro storico

Per la realizzazione del progetto, il Comune, proprietario dell’immobile, ha stanziato 4 milioni e 254mila euro, finanziati con le delibere Cipe 48 del 2016 e 24 del 2018.

La biglietteria resterà unica e l’ingresso sarà sempre da corso Federico II.

Cinema Massimo, ancora 3 anni per la ricostruzione

Ad aggiudicarsi la gara, come riporta Il Messaggero, è stato il raggruppamento temporaneo di imprese Alvisi Kirimoto, per un importo di 158mila euro.