Quantcast

UnivAq, file al freddo per controllare il green pass

UnivAq: file al freddo per controllare il green pass obbligatorio per accedere in facoltà. Il Dillo al Capoluogo con la segnalazione degli studenti.

Univaq: file al freddo davanti la facoltà di Medicina per controllare il green pass. La segnalazione alla rubrica Dillo al Capoluogo.

Controlli al freddo per gli studenti che devono accedere quotidianamente in facoltà, per il controllo del green pass.

univaq file green pass

“La mattina comincia a essere molto freddo. Ci tocca aspettare fuori, con 3 gradi, per poter accedere. La maggior parte delle volte poi questo controllo del green pass diventa una specie di girone dantesco perché ci sono problemi con l’app che non funziona bene e siamo costretti a tornare dopo all’ingresso per effettuare i controlli creando ulteriori file”, scrivono gli studenti nella segnalazione.

“Per aiutarci, ma anche per rendere il lavoro più fluido, forse basterebbe implementare l’organico con più personale, in modo da distribuire la fila al meglio e velocizzarla, così da avere anche controlli migliori in efficienza”.

Dillo al Capoluogo è la rubrica attraverso la quale potete fare gli auguri ai vostri cari. Ma potete anche raccontarci tutto quello che non va o il vostro punto di vista. Scriveteci a ilcapoluogo@gmail.com oppure su WhatsApp (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook.