Quantcast

Ponte Belvedere “nudo”, via le solette di cemento

Procede la demolizione del Ponte Belvedere. La gru estrae le solette di cemento: le operazioni in diretta. La settimana prossima giù la campata.

L’AQUILA – Procede a grandi passi la demolizione del Ponte Belvedere. La gru estrae le solette di cemento. La settimana prossima giù la campata.

Operazione “chirurgica” oggi in diretta con le immagini del Capoluogo.it per la demolizione del Ponte Belvedere, che procede a ritmi serrati, secondo i programmi, dopo l’affidamento dei lavori effettuato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pierluigi Biondi, per un progetto fortemente voluto dal vice sindaco Raffaele Daniele, che ha sbloccato una situazione ferma da ormai 12 anni.

ponte belvedere demolizione

Nella giornata di oggi il ponte è stato “alleggerito” dalle solette di cemento, con l’aiuto della grande gru presente in cantiere e un cestello elevatore.

Nello specifico, come illustrato da Marino Serpetti, presidente della Scarl che sta effettuando i lavori, dopo essere state segate con gli appositi strumenti, le solette di cemento che ricoprono la struttura sono state imbragate e messe in sicurezza con l’utilizzo di un cestello elevatore. La gru ha poi provveduto a issarle verso l’alto, per poi accompagnate a terra, nella zona di cantiere di via Fontesecco. Con manovre di estrema precisione, la gru è riuscita a posizionare direttamente sui carri le solette di cemento, in modo da poter essere facilmente trasportate nella sede della demolizione.

Per evitare polveri e disagi, infatti, si è deciso di demolire i resti del ponte fuori dal centro storico.

ponte belvedere demolizione

Ultimata questa fase, la settimana prossima avverrà lo smontaggio di tutta la struttura. Sarà necessario l’utilizzo di tre gru, per dividere sollevare a accompagnare a terra il ponte, diviso in più parti per evitare che nella rotazione necessaria colpisca gli edifici vicini.

I lavori, affidati alla RTI Taddei-Todima, con Casarchitettura di Luca Corosi e Integra, del professor Marco Petrangeli, sono iniziate il 30 settembre.

Al termine dei lavori di demolizione si procederà con la costruzione del nuovo ponte, di tipo strallato, come quello realizzato a Pescara. Previsto anche un imponente progetto di riqualificazione dell’intera area.

Il servizio video in diretta