Quantcast

Premio Stefano Pace 2021 per giovani ricercatori, in ricordo del professore che aveva studiato a L’Aquila

Un premio al miglior articolo scientifico sul marketing scritto da giovani ricercatori. Ad Ancona la cerimonia per i riconoscimenti del Premio Stefano Pace, in memoria del professore che era stato studente all'Università dell'Aquila

Associazione “Il sorriso di Stefano” premia il miglior articolo scientifico sul marketing scritto da giovani ricercatori.

L’Associazione “Il sorriso di Stefano” è stata costituita nel 2019 per diffondere e promuovere la figura e gli studi del Prof. Stefano Pace, nostro illustre concittadino scomparso a soli 45 anni, nel febbraio 2019, dopo aver combattuto contro una grave malattia. Dopo la laurea in Economia e Commercio ottenuta nell’Ateneo dell’Aquila e il PhD (dottorato di ricerca) conseguito presso la prestigiosa Università commerciale Luigi Bocconi di Milano, la sfolgorante e rapida carriera di Pace lo ha portato a diventare, ancora giovanissimo, Professore Associato di Marketing alla Kedge University di Marsiglia (Francia) e Adjunct Professor presso la Scuola di Direzione Aziendale della stessa Bocconi.

In meno di 15 anni ha pubblicato oltre 30 articoli su riviste di rilevanza internazionale, che ancor oggi vengono citati dalla comunità scientifica internazionale. Tra i temi maggiormente approfonditi quelli relativi ai comportamenti dei consumatori, con particolare attenzione per quelli riguardati i social network.

Allo scopo di favorire la crescita di nuovi giovani ricercatori nel campo del marketing, l’Associazione “Il Sorriso di Stefano” – in collaborazione con la “Società Italiana di Marketing” (SIM) – ha istituito il premio “Stefano Pace” quale riconoscimento del miglior articolo scritto da aderenti alla SIM. Il premio sarà conferito il prossimo 14 ottobre, in occasione del XVIII Convegno Annuale della Società Italiana Marketing che si svolgerà ad Ancona.