Quantcast

Scuola dell’infanzia di Caruscino, presto i lavori di consolidamento sismico

Consolidamento sismico in arrivo per la scuola dell'infanzia di Caruscino. Approvato il progetto definitivo, l’amministrazione ha avviato la procedura di gara per affidare i lavori

Scuola Caruscino, lavori per la sicurezza sismica in vista.

Consolidamento sismico in arrivo per la scuola d’infanzia di Caruscino. Approvato il progetto definitivo, l’amministrazione ha avviato la procedura di gara per affidare i lavori di consolidamento sismico della struttura. Obiettivo: garantire a studenti, docenti e personale scolastico un edificio più moderno e sicuro.

L’intervento si inserisce nell’opera di risistemazione del patrimonio edilizio avviata nel primo mandato del sindaco Di Pangrazio e che ha portato la città al top, in Italia, sul fronte della sicurezza degli immobili scolastici.

“Il consolidamento sismico della struttura scolastica di Caruscino”, sottolinea l’assessore ai lavori pubblici, Emilio Cipollone, “ennesimo intervento del progetto scuole sicure, è un segnale di attenzione dell’amministrazione Di Pangrazio verso i 120 bambini e il personale nonché per gli abitanti del popoloso quartiere. Caruscino viaggia verso i 3000 abitanti e le esigenze di un quartiere in crescita sono tantissime e quelle della formazione e dell’educazione delle nuove generazioni devono avere la giusta priorità. Più in generale, stiamo cercando di accelerare il più possibile i tempi delle operazioni: puntiamo a rinnovare l’intero patrimonio scolastico di Avezzano”.

Per la scuola dell’infanzia di Caruscino, dove l’investimento di 320 mila euro è finanziato dal Cipe, l’ok al progetto definitivo ha aperto le porte alla gara per l’affidamento dei lavori, mediante procedura negoziata, con il criterio del prezzo più basso. Barra dritta, quindi, sul fronte delle scuole sicure. A Palazzo città, infatti, in considerazione delle caratteristiche del territorio e anche per dare ai ragazzi luoghi adeguati all’importanza dell’attività formativa ed educativa, il tema è considerato una priorità assoluta.